07 Giu

al

27 Giu

A CALL FOR ODYSSEY: laboratorio di composizione musicale | 22>26 giugno 2015

#CarovanaValle
formazione | produzioni | composizione

22 > 26 giugno 2015

  A  CALL  FOR  ODYSSEY  

Laboratorio di composizione musicale per riscrivere la colonna sonora di “2001 Odissea nello Spazio” di Stanley Kubrick.

Non ci siamo mai fermati. Non abbiamo mai smesso di pensare in grande. Non abbiamo mai smesso di immaginare l’inimmaginabile. Siamo esseri umani, ma siamo artisti e come tali non possiamo accontentarci, guardiamo oltre. Nessuno ci bloccherà mai veramente. Pensiamo, immaginiamo, creiamo. E diamo una scossa all’esistente.
Ci siamo immaginati un altro atto in cui la formazione si intreccia alla produzione, ma a modo nostro.
Riscriviamo collettivamente e visionariamente la musica del film più visionario mai apparso sulla terra. La #CarovanaValle continua a viaggiare.

 “Il pensiero come l’oceano non lo puoi bloccare, non lo puoi recintare”

jupiter16

La call
Il laboratorio è a cura di Enrico Melozzi, che lo scorso anno ha condotto il primo esperimento di scrittura collettiva, concluso con la composizione dell’intera colonna sonora dello spettacolo “Il Macello di Giobbe”, spettacolo prodotto dal Teatro Valle Occupato, scritto e diretto da Fausto Paravidino.
La call è rivolta a compositori, musicisti improvvisatori, polistrumentisti. I musicisti ammessi saranno invitati a comporre musica di vario genere per la realizzazione collettiva di un remake della colonna sonora di “2001 Odissea nello Spazio” di Stanley Kubrick, con inserimenti di musica nuova da integrare ai brani originali. È prevista un’orchestra da camera formata da professionisti internazionali che eseguirà i materiali prodotti durante il laboratorio.
Alla fine del laboratorio le composizioni migliori saranno eseguite dal vivo dall’orchestra da camera in un grande concerto finale aperto al pubblico.

La durata del laboratorio è di 6 giorni, dal 22 al 26 Giugno 2015 e si svolgerà a Roma, in luogo in via di definizione.

 

Numero di partecipanti previsto: 5 | Numero massimo di uditori: 10
Si richiede una disponibilità assoluta (NOSTOP) pena l’esclusione dal laboratorio.

 

I candidati devono avere la capacità di scrivere musica in modo autonomo o con l’aiuto del computer. Saranno presi eccezionalmente in considerazione candidati che, pur non essendo in grado di comporre musica, dimostrino di saper esprimere il loro pensiero musicale in modo professionale e produrre in autonomia il materiale richiesto dai musicisti (parti e partiture scritte o trascritte con l’aiuto del computer etc.).

 

Struttura del laboratorio
Il laboratorio di composizione musicale si svolgerà in due momenti.
Nella prima fase il lavoro si articolerà in frequenti adattamenti estemporanei e i compositori dovranno creare nell’immediato degli elaborati su richiesta. Durante il lavoro un’orchestra da camera di professionisti sarà a disposizione dei compositori selezionati ed eseguirà tutte le opere prodotte dal laboratorio. All’ensemble potrebbe unirsi il compositore stesso se strumentista/polistrumentista/improvvisatore.
Le opere composte saranno registrate in maniera professionale e potrebbero essere rielaborate elettronicamente da un artista terzo.
Per la seconda fase del laboratorio saranno convocati gli autori delle musiche ritenute più interessanti; tale fase prevede che i compositori lavorino sulle musiche scelte per migliorarle e renderle più aderenti alla scena.

 

Arterie del laboratorio
– Analisi della poetica del film di Kubrick e della colonna sonora originale
– Calcolo del peso della colonna sonora
– Lavorare in contrasto: una banalità o un colpo di genio?
– I generi musicali come colori della tavolozza compositiva
– Cantare: prima regola per comporre una melodia efficace
– Composizione di materiale manipolabile | verbale | spontanea
– Analisi della drammaturgia e delle scene: composizione di frammenti o brevi brani come proposte per la colonna sonora.

 

Modalità d’iscrizione
Si richiede ai candidati di comporre un piccolo brano di 60 secondi ispirato ad una sequenza a piacere tratta dal film “2001 Odissea nello Spazio” (possibilmente una sequenza senza dialoghi parlati).
I candidati possono fare domanda di ammissione al laboratorio compilando l’apposito form on-line a questo indirizzo, allegando la partitura in formato pdf (scritta) e in formato mp3 (audio).
Il tutto entro e non oltre la mezzanotte del 19 Giugno 2015.

 

in collaborazione con CINIK RECORDS

 

 

 

, , , , , , , , ,

No comments yet.

Lascia un commento

css.php