16 Nov

Abbiamo un cuore e un’anima messa al posto giusto | In solidarietà al Municipio dei Beni Comuni di Pisa

Roma 30 ottobre 2013
Comunicato di solidarietà al Municipio dei Beni Comuni di Pisa 

image
“Abbiamo un cuore e un’anima messa al posto giusto”
 
Il Teatro Valle Occupato è vicino al Municipio dei Beni Comuni che, dopo aver liberato uno spazio abbandonato e averlo restituito alla città attraverso attività sociali e culturali, lo scorso sabato ha subito uno sgombero assurdo e incomprensibile. 
La miopia di chi ha deciso di sgomberare centinaia di cittadine e cittadini attivi è la conferma che chi amministra le nostre città è ormai lontano dal tessuto sociale di chi compone la cittadinanza stessa. 
 
Crediamo con forza che pratiche “illegali”, come l’occupazione di uno stabile privato abbandonato da anni, siano “legittime” se lo spazio occupato diventa un bene per la comunità e uno spazio di partecipazione democratica. I confini tra illegale e legittimo non possono essere decisi da un magistrato che attua una legalità morta e superata o da una amministrazione sorda che favorisce solo interessi privati.
 
I beni comuni si affermano attraverso pratiche di lotta e si consolidano con la partecipazione attiva di chi si prende cura dei luoghi e li rende vivi, come nel caso dell’Ex Colorificio di Pisa. 
I beni comuni sono un’alternativa concreta ad una visione del mondo liberista che difende in maniera egoistica la proprietà e gli interessi privati. 
 
Il 16 novembre il Teatro Valle Occupato, insieme ad altre realtà romane, sarà presente fisicamente a Pisa per urlare con forza che i beni comuni non si sgomberano e per liberare nuovamente l’Ex Colorificio mettendoci il corpo e la passione.
 
Teatro Valle Occupato

, , , , , ,

No comments yet.

Lascia un commento

css.php