12 mar

Al cuore fa bene far le scale | musica e poesia con Diana Tejera e Patrizia Cavalli

Teatro Valle Occupato | INVERNO
martedì
12 marzo ore 21.30

Al cuore fa bene far le scale
concerto di musica e poesia

con la cantautrice Diana Tejera e la poetessa Patrizia Cavalli, accompagnate dai musicisti Simone De Filippis alla chitarra elettrica, Angelo Maria Santisi al violoncello, Pietro Casadei al basso, Giulio Caneponi alla batteria e special guest Barbara Eramo.

pcdtAl cuore fa bene far le scale è il titolo di una raccolta di poesie e canzoni nata dalla collaborazione tra la poetessa Patrizia Cavalli e la musicista Diana Tejera. Un libro e un cd che sono il prodotto del lavoro comune nato dall’amore di Diana Tejera per le poesie di Patrizia Cavalli e diventato poi un vero e proprio scambio tra musica e poesia. Le parole inedite di Patrizia Cavalli scritte per le musiche di Diana Tejera, e le musiche originali di Diana Tejera composte per alcune poesie già edite di Patrizia Cavalli si intrecciano rivelando così un unico, inatteso e coinvolgente senso del pop.

11 poesie, una conversazione tra amiche e un cd.

Uno straordinario incontro tra la musica pop e una delle voci più originali della poesia contemporanea italiana.
Un progetto Voland e Sunnybit.

CD – Titoli delle canzoni nate da poesie edite: • Terapia • La mia robiera • Amore semplicissimo • Felicità e rovina • Voglio il mio bene • Diventai buona Tratte da Pigre divinità e pigra sorte e Sempre aperto teatro
Titoli delle canzoni inedite: • Sposa talibana • Mi brucio al fuoco degli altri • Una bella ragazza bruna • Al cuore • Killer loop

LE AUTRICI
PATRIZIA CAVALLI è nata a Todi e vive a Roma. Ha pubblicato presso l’editore Einaudi “Le mie poesie non cambieranno il mondo” (1974); “Il cielo” (1981); “Poesie” (1992); “Sempre aperto teatro” (1999) e “Pigre divinità e pigra sorte” (2006); presso le edizioni Nottetempo i poemetti “La Guardiana” (2005) e “La patria” (2011). Ha vinto diversi premi tra cui Viareggio Repaci, Pasolini, Dessì, Lerici Pea, Brancati, De Sanctis e Monselice. Ha recentemente pubblicato “Flighty Matters”, poesie sulla moda in edizione bilingue (Quodlibet, 2012). Al momento sta lavorando a un libro fotografico su Elsa Morante. Le sue poesie sono state tradotte in varie lingue.

DIANA TEJERA nasce a Roma. Nel 1997 studia composizione al CET di Mogol. Nel 2000 fa parte della band i Plastico, con cui partecipa al 52° Festival di Sanremo col brano Fruscìo. Nel 2003 prosegue la sua carriera da sola e inizia a collaborare con vari artisti tra cui Chiara Civello (con lei scrive “Al posto del mondo”), Ana Carolina e Tiziano Ferro, con cui compone i brani “E fuori è buio” presente nel disco di Ferro “Nessuno è solo” (2006), e “Scivoli di nuovo” contenuto nell’album “Alla mia età” (2008). Diana inizia a scrivere e comporre anche musiche per film e cortometraggi. Nel 2010 esce per l’etichetta SunnyBit “La mia versione”, il suo primo album da solista in cui si fondono il gusto melodico italiano all’energia latina, le sfumature folk a quelle del rock più energico.
www.youtube.com/dianatejera

info: Marina Fanasca – ufficio stampa Voland – ufficio stampa@voland.it cell.3478559808
Marina Mannino – ufficio stampa Sunnybit – marina.mannino@gmail.com 3385201970 – 0637318020

, , , , , , , , , ,

No comments yet.

Lascia un Commento

css.php