16 Nov

La Cavallerizza é Reale! PRO/CRE/AZIONI_Forum di pratiche culturali generate dal basso

Assemblea Cavallerizza 14:45 presenta:

PRO/CRE/AZIONI
Forum di pratiche culturali generate dal basso

 

Come si può generare cultura nel nostro paese?
Assemblea Cavallerizza 14:45 propone un percorso partecipato in cerca di nuove forme di creazione e sostenibilità. Spazi culturali indipendenti e liberati, teatri autogestiti e soggetti artistici di tutta Italia si incontrano e si confrontano sull’autoproduzione e la produzione dal basso.
Economie alternative, Diritto d’autore, Sensibilizzazione del pubblico e Produzione: poniamoci delle domande!
Quattro tavoli di lavoro per generare “valore”: giovedì dalle 15.00 alle 18.00, venerdì e sabato dalle 9:30 alle 13:30 e dalle 15:00 alle 17:00.
Incontri aperti a tutte/i. Programma e modulo di iscrizione (importante per i tavoli tecnici mattutini) disponibile sul sito www.cavallerizzareale.org

Domenica 16 Novembre, alle ore 17.30: ASSEMBLEA PUBBLICA con restituzione del Forum.
Saranno presenti:
Fondazione Teatro Valle Bene Comune (Roma)
L’Asilo – Ex Asilo Filangeri (Napoli)
Macao (Milano)
Maam – Museo dell’Altro e dell’Altrove di Metropoliz città meticcia (Roma)
S.A.L.E Docks (Venezia)
Teatro Mediterraneo Occupato (Palermo)
Teatro Rossi Aperto (Pisa)

A partire dalle riflessioni emerse durante il Forum, continueremo il dibattito in assemblea cittadina per aprire una discussione collettiva con tutte/i!

[Al fondo dell’evento il programma giorno per giorno dei tavoli di lavoro]

All’interno del percorso di ricerca di nuove forme di creazione e sostenibilità, momenti di spettacolo e performance autoprodotte!

— PROGRAMMA FORUM —

TAVOLI DI LAVORO:

ECONOMIE ALTERNATIVE – arte (in)sostenibile?
Fundraising, crowdfunding, common coins, mecenatismo e guerrilla marketing: l’arte come si sostiene e cosa sostiene? Strategie di sopravvivenza o creatività? Fine o mezzi? Esempi, pratiche, metodologie, fragilità: andiamo a fondo senza affondare.

DIRITTO D’AUTORE – diritto all’autore?
Copyleft, Creative Commons, diritti in perdita, perdita di diritti o redistribuzione del diritto?
E diritto di cosa? Variazioni sul tema, trappole, risorse, vantaggi e incognite della libertà.

SENSIBILIZZAZIONE DEL PUBBLICO – per un pubblico sensibile?
Come si presenta la Cultura oggi? Qual è la relazione che si instaura tra pubblico e processo di creazione/produzione? Agiamo per sviluppare interesse e partecipazione, per esplorare le possibilità e i vantaggi delle nuove proposte produttive.

PRODUZIONE e PIATTAFORMA – inter/azioni produttive?
Mezzi, forze, territori, economie, scale: c’è chi scende e c’è chi sale. E noi? Ci interroghiamo su cosa significhi produrre. Oggi, qui e insieme.

PROGRAMMA giornaliero
————————–—————
GIOVEDì 13 NOVEMBRE
————————–—————
Ore 10.00 – 15.00
Accoglienza / Desk Iscrizioni

Ore 15.00 – 18.00
Benvenuto di Assemblea Cavallerizza 14:45 e presentazione plenaria degli Spazi e delle tematiche del forum.
15 minuti a disposizione di ogni Spazio per raccontarsi attraverso competenze, metodologie acquisite e criticità riscontrate nell’operare in una delle tematiche dei tavoli di lavoro del Forum
2 minuti per domande dal pubblico di Soggetti e Cittadini (risposte rimandate ai tavoli di lavoro e alla restituzione in assemblea finale)

————————–—————
VENERDì 14 NOVEMBRE
————————–—————
Ore 9.30 – 13.30 I Soggetti interrogano gli Spazi – Tavoli di lavoro contemporanei
a) ECONOMIE ALTERNATIVE – arte (in)sostenibile?
+ DIRITTO D’AUTORE – diritto all’autore?
b) SENSIBILIZZAZIONE DEL PUBBLICO – per un pubblico sensibile?

Ore 15.00 – 17.00 Tavolo di lavoro unico, condiviso con pubblico
c) PRODUZIONE – inter/azioni produttive?

Ore 17.30 – 20.00 EVENTO SPECIALE
Incontro pubblico, in streaming condiviso con il Summit di Creative Time al Kulturhuset di Stoccolma, sul tema “Città e l’attivazione dello spazio pubblico”.
Cittadellarte-Fondazione Pistoletto in collaborazione con Assemblea Cavallerizza 14:45
è Screening Site del Summit il 14 e 15 novembre
www.creativetime.org/summit

————————–—————
SABATO 15 NOVEMBRE
————————–—————
Ore 9.30 – 13.30 Gli spazi interrogano i soggetti – Tavoli di lavoro contemporanei
a) ECONOMIE ALTERNATIVE – arte (in)sostenibile?
+ DIRITTO D’AUTORE – diritto all’autore?
b) SENSIBILIZZAZIONE DEL PUBBLICO – per un pubblico sensibile?

Ore 15.00 – 17.00 Tavolo di lavoro unico, condiviso con pubblico
c) PIATTAFORMA Cosa? Per chi? Perché? E’ necessario un altro luogo in cui ritrovarsi? Deve essere reale o virtuale? Discussione a partire dagli esempi esistenti e dai progetti sospesi di piattaforma per spazi e soggetti produttivi

————————–—————
DOMENICA 16 NOVEMBRE
————————–—————
Ore 11.00 -13.00 Tavolo di lavoro unico
PLENARIA CON SINTESI del percorso individuale degli spazi sulle tematiche secondo le linee guida predeterminate. Sintesi, se avvenuta, di: nuove soluzioni, nuove criticità, apporti significativi, scoperte, smentite.
Documentazione di eventuali nuove connessioni createsi fra spazi e soggetti, scoperte, modalità di relazione.
Rilievo di tutto quanto possa essere variato (o passibile di variazione) dalla plenaria del primo giorno.

Ore 17.30
ASSEMBLEA PUBBLICA di restituzione partecipata alla cittadinanza del lavoro ai tavoli, delle riflessioni emerse durante il forum, delle questioni esplorate a partire dalle domande della prima giornata sul tema delle autoproduzioni e produzioni dal basso. Tutti i partecipanti sono ulteriormente invitati a contribuire lanciando nuove riflessioni… produttive.

————————–————————–—————–

PROGRAMMA EVENTI PERFORMATIVI

– GIOVEDì 13 NOVEMBRE –

Ore 21.30: PIERGIORGIO MILANO
Performance in costruzione
Danza contemporanea, Acrobatica, teatro (30 minuti)

Piergiorgio Milano è un danzatore acrobata torinese. Ha lavorato come interprete per artisti internazionali come: James Thierre,Sidi larbi cherkaoui, David Zambrano, Rodrigo Pardo. Si è formato alla Flic di torino, al Le Lido di Toulouse e all’SNDO di Amsterdam. Vive a Bruxelles ed al momento è in residenza alla Cavallerizza Reale di Torino.

Ore 22.00: SMK VIDEOFACTORY E DISTRIBUZIONI DAL BASSO
“ Tomorrow’s Land “ (di Andrea Paco Mariani e Nicola Zambelli)
Documentario (2011), 78 minuti

Ameer ha solo 12 anni, ma è già un adulto. Ogni pomeriggio, dopo la scuola, porta al pascolo il gregge di pecore della propria famiglia. Ameer ha un sogno, tramandato di generazione in generazione: vedere la propria terra e il proprio popolo liberati dalle ingiustizie dell’occupazione militare israeliana. Tutto questo non è un film. Questa è la realtà quotidiana di Ameer.
Tomorrow’s land è stato realizzato grazie alla coproduzione di 300 tra persone e associazioni.

DURANTE LA SERATA, IMPROVVISAZIONI MUSICALI DI:

LOQI – The Teqnobusker

L’amore per la creazione di suoni e musica è il centro della sua vita, e dopo i “primi” dieci anni a produrre, studiare, suonare e far pratica è ora tempo per Loqi di muoversi verso un nuovo livello, Lo incontrerete sulla strada, o nel parco pubblico della vostra città, o in quella piazza inaspettata, in un piccolo bar o nel line-up di un festival, mentre suona musica elettronica improvvisando e muovendosi tra i vari stili sul suo set di sintetizzatori, drum machine ed effetti assemblato artigianalmente. Per assaporare suoni elettronici, senza pregiudizio.

– VENERDÌ 14 NOVEMBRE –

Ore 21.30: THONGU
“Biscotti integrali per la libertà”
Teatro (20 minuti)

250 gr di Biscotti Integrali per la Libertà. Ovvero: 250 gr di sex appeal, di libertà, del suo sorriso. 250 gr del tuo sorriso a soli 2,99 euro!
E il sorriso ha la faccia di uno sconosciuto: acquisto la gioia di un estraneo.
Su una scatola di biscotti integrali c’è scritto per la tua libertà.
Quanto costa la libertà di immaginarsi liberamente?

Ore 22.15: Arianna D’Ambrini, Elisa Occhini, in collaborazione con Teatro Ziben
“MON AMOUR, MON AMIE”
Teatro (20 minuti)

Mon amour, mon amie è delicatezza, è leggerezza, è poesia. È l’incontro di due bambine e di due mondi opposti. Oscar e Jean sono accomunate solo dall’avere tutt’e due un nome da Insieme, esplorano i mondi reciproci, viaggiano attraverso paesaggi immaginari e trovano il loro posto segreto, dove la realtà degli adulti è tenuta fuori e si ha la libertà di essere “quello che vogliamo. Perché esplorare il mondo altrui vuol dire sgretolare un po’ della nostra sicurezza.

Ore 23.00: MEDITERRANEO RADICALE
“Seven Mantras”
un progetto di Mediterraneo Radicale con Pasquale Calò sax tenore, Luca Curcio contrabbasso, Mattia Barbieri batteria.
Concerto

– SABATO 15 NOVEMBRE –

Ore 22.00: MAGDACLAN E CIRCO INZIR
Cabaret di Circo
Circo Contemporaneo (50 min)

Un cabaret di circo contemporaneo, creato apposta per l’occasione in cui le due compagnie collaborano per un progetto ad hoc per il Forum!

Ore 23.00
INSOLITI PARCHEGGI
Spettacoli in auto

Il format Insoliti Parcheggi nasce da un’idea di Marco Rezoagli all’interno del collettivo CO.H, piattaforma artistica di progettazione partecipata, con sede a Torino. Un evento di “storie in vettura” che per quindici minuti coinvolgono gli spettatori, seduti sui sedili posteriori, in una esperienza di osservazione e interazione attraverso lo “stare in ascolto ravvicinato”.
L’esperienza è paragonabile a un’immersione che per sua natura insonorizza, canalizza l’attenzione, isola dal mondo esterno e fornisce una prospettiva ribaltata e insolita nella fruizione di uno spettacolo. Un corto circuito.

– DOMENICA 16 NOVEMBRE –

Ore 16.00: DISPENSA BARZOTTI
“La morte tifa barbie”
Burattini, teatro di strada (30 minuti)

La Morte tifa Barbie prende vita in un teatrino che ospita nello stesso tempo burattini ed attori. La protagonista dello spettacolo è la bambola più venduta al mondo. Barbie vivrà molte avventure in compagnia di uno strambo Scheletrino. Tra magia, giocattoli, burattini, musica, quadri e inserti surreali, la bambola bionda si libererà per sempre di se stessa.

Ore 17.30: ASSEMBLEA PUBBLICA
Restituzione dei tavoli di lavoro e delle riflessioni emerse durante il Forum, con la partecipazione di tutti i soggetti artistici e dellle realtà di teatri riaperti, occupati ed autogestiti. Confronto e discussione collettive sulle auto-produzioni e sulle produzioni dal basso

, , , , , , , , ,

No comments yet.

Lascia un commento

css.php