27 Ott

Come brucia la verità!_Roma 27 ottobre 2013

“La verità vi brucia ma il tempo è scaduto…” aveva profetizzato l’impavido Federico Mollicone commentando il nostro post di risposta alla mozione di sgombero avanzata da questo generale dell’esercito di Fratelli d’Italia.

Sulla nave della crociata contro il Valle condotta da questo paladino della legalità era salito anche Tito Azzara, condottiero della variegata compagine politica del Movimento 5 Stelle del primo municipio.

Il manipolo del M5S locale ha sostenuto infatti la mozione di sgombero autoproclamandosi  difensore della più becera delle posizioni, nonché acerrimo nemico di quelle politiche culturali che cercano di coinvolgere attivamente la cittadinanza tutta.
Il M5S dice di rappresentare i cittadini ed invece rappresenta solo la brutta immagine di se stesso.
Eppure questi soggetti che puntano il dito, al Valle – per vedere cosa succede da oltre due anni – non si sono mai visti.

Ma, nonostante la profezia del (ri)vendicatore del carnevale romano, la verità bruciante che si è resa manifesta è ben altra!

Non sarà mai quella verità fanfarona che taccia di ignoranza politica e letteraria chi sceglie in piena legittimità di combattere per la difesa dei beni comuni, con pratiche innovative che affermano diritti e principi costituzionali.
Pratiche dettate non dalle volontà dei partiti, ma dalle esigenze e dai desideri maturati dalle comunità.
Non sarà mai quella verità di chi, per abitudine politica, infanga e scredita il lavoro serio di chi costruisce quotidianamente una cultura viva, partecipata e accessibile, con risultati concreti sotto gli occhi di tutti.

Quella che brucia oggi (e non noi) è una verità semplice, inequivocabile e sì, bollente:  il 25 ottobre la crociata per liberare il Teatro Valle da quell’orda di infedeli “ladri di polli” è stata fermata dallo stesso consiglio del I municipio che “approva una mozione per la valorizzazione dell’esperienza del Teatro Valle e contro lo sgombero immediato proposto dalle opposizioni di centro destra e dal Movimento 5 Stelle”. 

(E comunque) il tempo dell’audacia non si arresta!

C’è una verità elementare, la cui ignoranza uccide innumerevoli idee e splendidi piani: nel momento in cui uno si impegna a fondo, anche la provvidenza allora si muove. Infinite cose accadono per aiutarlo, cose che altrimenti mai sarebbero avvenute… Qualunque cosa tu possa fare, o sognare di poter fare, incominciala. L’audacia ha in sé genio, potere, magia. Incomincia adesso.” (Johann Wolfgang Goethe).

 

Breve rassegna stampa
Agenzia Parlamentare
Blog del M5SR1

, , , , , , , ,

4 Responses to Come brucia la verità!_Roma 27 ottobre 2013

  1. walter curti 28 ottobre 2013 at 02:51 #

    Vi sbagliate. Non provate a mettere in mezzo il m5stelle. Informatevi prima di sparare cazzate

  2. Enrico Stefàno 28 ottobre 2013 at 22:43 #

    http://www.beppegrillo.it/listeciviche/liste/roma

Lascia un commento

css.php