18 Set

COMUNICATO STAMPA | Fondazione Teatro Valle Bene Comune ROMA, 18 settembre 2013

log
COMUNICATO STAMPA
FONDAZIONE TEATRO VALLE BENE COMUNE

 

The role of the artist is to make revolution irresistable
su un muro a Roma

Oggi 18 settembre 2013, dichiariamo che è nata la Fondazione Teatro Valle Bene Comune. Una nuova istituzione che emerge dalle lotte attorno ai beni comuni. Una nuova istituzione culturale che vuole essere punto di riferimento per le drammaturgie contemporanee e spazio di formazione permanente.

A due anni dall’occupazione raggiungiamo l’obiettivo che ci siamo dati: con l’adesione di più di 5000 soci e le donazioni di opere d’arte da parte di diversi artisti abbiamo raggiunto il capitale sociale.

Con la nascita della Fondazione entriamo in una nuova fase. Questa istituzione del comune è oggi pronta ad affrontare il nuovo viaggio verso un confronto con altre istituzioni, nazionali e internazionali.

Il Teatro Valle Bene Comune sarà un teatro aperto. Attraverso la messa in pratica dello Statuto diventeranno sempre più chiari ed efficaci i processi di inclusione.

Il Teatro Valle Bene Comune è informale, sostenibile e partecipato, un teatro espressione di una cittadinanza attiva che risponde alla crisi con la cooperazione, auto-organizzandosi, prendendosi cura dei propri desideri e dei luoghi che li incarnano.

L’impegno, la dedizione, l’intelligenza e la passione di migliaia di cittadini e di artisti hanno animato questa esperienza attraverso riflessioni, assemblee, pratiche comuni, avanzamenti ed errori, esperimenti e ricerche che hanno reso il Teatro Valle un simbolo di rinascita civile e culturale. Tale impegno riceve oggi tra l’altro un importante riconoscimento: il premio ECF Princess Margriet Award “per l’impegno profuso nel realizzare uno spazio culturale fertile e nel rivendicarne la natura di bene comune”.

Gli strumenti generati dall’esperienza di questi anni, arricchiti dal confronto fecondo con teorici e giuristi come Ugo Mattei, Stefano Rodotà e tutti i partecipanti alla Costituente dei Beni Comuni, sono stati raccolti ed elaborati nei principi che costituiscono la spina dorsale dello Statuto della Fondazione Teatro Valle Bene Comune. Tali principi animeranno la vita interna della Fondazione, garantendo a chiunque ne vorrà prendere parte la trasparenza e la correttezza dei percorsi.

Accanto alla creazione di un modello di gestione democratico e partecipativo, la pratica del bene comune ha portato con sé la necessità di ripensare forme di lavoro e di reddito più ecologiche. Il Teatro Valle Bene Comune mette in campo strategie di contrasto alla precarizzazione del lavoro attivando forme di mutualismo sociale per gli intermittenti dello spettacolo, ridefinendo la forbice dei compensi, ridistribuendo equamente le risorse e sperimentando modelli economici alternativi.

Sul tema dei diritti dei lavoratori dello spettacolo e sul tema delle politiche culturali, la Fondazione Teatro Valle Bene Comune proseguirà l’impegno assunto proponendo di creare tavoli di lavoro che coinvolgano cittadini, artisti, operatori del settore e rappresentanti delle istituzioni, per delineare e costruire insieme un nuovo sistema di relazioni.

Oggi dichiariamo che è nata la prima istituzione del comune.

TEATRO VALLE BENE COMUNE

LEGGI LO STATUTO QUI: STATUTO FONDAZIONE TEATRO VALLE BENE COMUNE

, , ,

No comments yet.

Lascia un commento

css.php