04 Apr

al

07 Apr

DA MIELI A QUEER | FESTIVAL | da giovedì 4 a domenica 7 aprile

Teatro Valle Occupato | Circolo di Cultura Omosessuale Mario Mieli | QUEERLAB

presentano

555080_619766941382505_614721358_n

APPELLO

cd358ffa6b29209149361323a9ecbedbMolto spesso si è ragionato di quanti spunti creativi e immaginari della teoria queer si potessero ritrovare in Mario Mieli. E di quanto fosse fertile e fervida non solo la sua personale immaginazione, ma il contesto folle del movimento GLBTI di allora. Il 12 Marzo 2013 saranno passati 30 anni da quando Mario scelse di uscire di scena. Un’occasione, una data, un momento per fare diverse cose insieme.

La prima opportunità è costruire una storia del movimento, non chiusi dentro le polverose biblioteche ma con un lavoro collettivo. Costruirci una nostra versione di com’è andata l’esperienza di questo movimento invece di farcela raccontare dagli altri.

E chiaramente un momento di formazione su Mario, sulle sue idee, sulla sua vita, sul suo immaginario.

Il secondo asse può essere di certo quello del teatro: prendendo spunto da Mieli, dai suoi testi, ma ancor di più dalla sua biografia, l’idea è quella  di costruire un percorso collettivo di ricerca, un laboratorio aperto alla sperimentazione, che agisca da collettore con altre esperienze artistiche da coinvolgere. Un teatro inteso come occasione per sperimentare dentro le parole, dentro l’esperienza del corpo, la poetica, l’immaginario.

Il terzo elemento sarà quello della costruzione politica. Non basta tracciare un percorso degli ultimi 30 anni se non azzardiamo ad immaginare  una visione ampia, coraggiosa e realmente rivoluzionaria per il nostro futuro. Il movimento glbti si sta spesso rilegando dentro la trincea,   sacrosanta, del matrimonio gay e dell’adozione. Dobbiamo provare a immaginarci nuove vie di avanzamento, nuove pratiche, nuove intuizioni.

Dobbiamo tornare a fertilizzare il movimento, fuori dalle contigenze di “gestione” dei problemi ordinari, con uno sguardo imprudente di un presente che riveli nuovi scenari.

  ———————————————————————

PROGRAMMA

473_571373102874651_1655480253_n

giovedì 4 aprile

@ Teatro Valle Occupato

Ore 14.00 Workshop – sulla Diva di Riccardo Castagnari.
Ore 17.30 Inaugurazione mostra
Ore 18.00 “Mieli, il movimento LGBT e la sua eredità” Incontro dibattito con Porpora Marcasciano, Andrea Pini e Gianni Rossi Barilli.
Ore 20.00 Aperitivo
Ore 20.30 “Una favola spinta” Film, di G.Tosi. Saranno presenti il regista, ed il critico E.Salvatori.
Ore 21.30 La Dolce Vita performance di Julischka Stengele, e presentazione della video installazione: THAT IS THE QUESTION di Mischa Badasyan.
Ore 22.30 ANNA CLEMENTI LIVE Concerto

 venerdì 5 aprile

@ Sapienza – Facoltà di Lettere

Ore 11.00 “Mieli era queer?” Tavola rotonda con Massimo Prearo (EHESS Parigi), Caterina Romeo (Sapienza-Università di Roma), Robert Kulpa (Birbeck Londra), Marco Pustianaz (Università del Piemonte Orientale), Paulo Jorge Vieira (Università di Lisbona), Franco Buffoni (Poeta, vincitore del premio Alda Merini 2013).

@ CCO Mieli

Ore 16.00 Workshop – Laboratorio sulla Slutwalk: pratiche e corpi a confronto a cura delle Ribellule – Collettivo femminista.
Ore 16.00 Workshop – Body, Image & Self/Re/Presentation di Julischka Stengele.

@ Teatro Valle Occupato

Ore 16.00 Workshop – sulla Diva di Riccardo Castagnari.
Ore 19.30 Aperitivo
Ore 20.30 Serata “rivista” Performance e improvvisazioni varie a cura degli occupanti del Teatro Valle, Eyes Wild Drag, Fabio Ciccalé, The Milky Way, Zarra Bonheur, Serafino Iorli – conducono la Karl Du Pigné e Gabry – Elle.

@ Qube

Ore 23.30 Muccassassina 2nd floor djs: Georgia Lee / Amigdala – St Robot / LAROBOTERIE – Lady Maru & Lilith Primavera / U-Kabaret – Fil Fanf / Dacay.

 

 

foto queer2 
god save the queer

sabato 6 aprile

@ Teatro Valle Occupato

Ore 11.30 “Bridging the gap – oltre la dicotomia teoria/pratica” Incontro con Rachele Borghi, Federica Giardini, collettivo Queeristan (Amsterdam), Pantere Rosa (Lisbona), Andrea Gilbert (Athens Pride), Peter Tatchell (Tatchell Foundation) Joël Le Déroff (ILGA Europe).
Ore 13.00 Workshop – sulla Diva di Riccardo Castagnari.
Ore 16.30 Laboratorio sulla Slutwalk e a seguire la “Marcia delle puttane”
Ore 20.30 “Marlene D.” Spettacolo di Riccardo Castagnari.

@ Angelo Mai Altrove Occupato

Ore 23.45 Queer Shake – Festival Closing Party djs: Richard Pfluger Cabaret Lolesque (Impy & Lola Kola) / U-Kabaret – Hugo Sanchez / Too Fat Too Late – Subwoofer Biblioteque Erotique / Amsterdam.

domenica 7 aprile

@ Nuovo Cinema Palazzo

Ore 10.00 Workshop – F2F di EyesWildDrag

@ Acrobax

Ore 13.30 Diva lunch e final festival assemblee

 queer4

Links:

DA MIELI A QUEER FESTIVAL

LUOGHI E CONTATTI

Per avere informazioni sui workshops e richiedere l’iscrizione scrivi a: damieliaqueer@gmail.com

 

 

, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

No comments yet.

Lascia un commento

css.php