27 giu

al

30 giu

Il partito di Storace “occupa”: ex cinema Augustus chiavi in mano

 

Il partito di Storace “occupa”: ex cinema Augustus chiavi in mano

 

Passati due giorni e ascoltate le dichiarazioni degli organizzatori risulta evidente che quella dell’ex cinema Augustus è un’operazione di partito. Il leader Giuliano Castellino, ex Fiamma Tricolore, ex Forza Nuova, ex Casa Pound, fa parte della direzione nazionale del partito La Destra e a dettare l’irresistibile programma delle future iniziative è il segretario nazionale Francesco Storace, ex ministro e ex presidente della regione Lazio. Un partito di estrema destra e che riceve finanziamenti pubblici. Che tenta di utilizzare in modo strumentale la larghissima partecipazione di cittadinanza e l’esperienza del Valle a fini di campagna elettorale. È in corso una competizione tra i poteri forti della destra romana, a caccia di cariche e di visibilità. Logiche di dominio e di gerarchie. “Siccome sono democratico, comando io” direbbe Totò.

Gli ex-ex-Qualcosa e i TuttoraNeroVestiti dichiarano: sarà una sfida culturale. Ma quale sfida? Ma quale cultura? La cultura ama le diversità, di genere, di razza, di lingua, di forma. La cultura non può essere razzista, non può essere xenofoba, omofoba. La cultura è pensiero critico e ripudia il fascismo, così come la nostra Costituzione. La cultura apre le porte e scavalca i confini. Contamina. Reinventa. La contrapposizione grossolana con il Valle e con altre esperienze culturali è una falsificazione: la realtà è infinitamente più complessa, infinitamente più bella, infinitamente più gioiosa – e non si fa intrappolare da banali semplificazioni. Crediamo davvero che il trito ritornello degli opposti possa ancora convincere qualcuno?

Questa presenza vorrebbe essere un’intimidazione nei confronti del quartiere e della città. Invitiamo tutte e tutti a non restare indifferenti e far sentire la propria voce. Il presunto diritto all’ignoranza – dice Hannah Arendt – è tutto il contrario della democrazia.

 

Repubblica.it
Il Popolo di Roma occupa l’Augustus

“Qui cinema, teatro, musica e cultura”

articolo di Viola Giannoli

vai all’articolo….

, , , , ,

5 Responses to Il partito di Storace “occupa”: ex cinema Augustus chiavi in mano

  1. ali 28 giugno 2012 at 13:03 #

    Condivido pienamente la vostra disamina della situazione. Purtroppo è così. Ma spero che i cittadini capiscano la differenza tra il vostro progetto e il loro…..NON MOLLATE!

  2. orazio sorgonà 28 giugno 2012 at 14:33 #

    comunque, per l’appunto, non ammettere la dualità: ignorarli.

    rispondere coi fatti, con l’unico fatto: Cultura_

  3. francesco 28 giugno 2012 at 16:20 #

    bello il razzismo contro i “TuttoraNeroVestiti” …. vi sentite tutti uguali ma alcuni sono più uguali degli altri..

  4. serena 28 giugno 2012 at 22:01 #

    boia chi molla

  5. Marco 1 novembre 2012 at 08:48 #

    Sempre tristissimi questi topi travestiti da cittadini… non è più tollerabile il dilagare di questi soggetti a Roma, non solo casapaund e forza vuota ora anche il popolo di… storace. Mi auguro che chi sarà eletto dopo il sindachetto nero si ricordi della costituzione italaiana e metta in pratica quello che è previsto per l’apologia di fascismo, bisogna immediatamente chiudere questi posti.

Lascia un Commento

css.php