01nov

Programm/Azione – Martedì 1 novembre h.21

Dalle h.21 il Teatro Valle Occupato ringrazia i seguenti contributi artistici: LILIA – Intervento musicale Pinokkia Andergraund Chiara Caruso – Mimo e manipolazione marionette Marina Della Rocca – Percussioni Bove & Limardì – Cabaret Rossella Seno – “L’assenza è un assedio” canzoni parole d’amore intorno a Piero Ciampi con Alessandro Gwis al piano Valerio Binasco […]

31ott

Elisabetta Pozzi scrive una lettera a sostegno della lotta dei lavoratori dello spettacolo

Parma 30 ottobre 2011

Eccomi qui, qualche giorno i dopo i 3 giorni passati vicino a voi, ai “comunardi” del Teatro Valle!
Eccomi qui a ripensare a quei 3 giorni che ho vissuto con lo stesso calore – passione – con cui da quindicenne vivevo le lotte studentesche – occupazioni annesse!

30ott

Domenica 30 ottobre – Programm/Azione

Teatro Valle Occupato Domenica 30 ottobre a partire dalle ore 19 il Teatro Valle Occupato ospiterà i seguenti contributi artistici:   Rashmi Bhatt Masa connection trioIntervento musicale   TerranticaIntervento musicale  Lucia Milite Mamma di Annibale RuccelloCoro multietinco il coro Romolo Balzani diretto da Sara Modigliani e Felice ZaccheoIntervento musicale Massimiliano Pazzaglia A sud di Bergman […]

29ott

Articoli – sabato 29 ottobre

Gli Altri
E nella casa del Valle la vita non è uno show
di Katia Ippaso

“All’inizio nessuno poteva prevedere quello che sarebbe successo. La mattina del 14 giugno alle ore 9.00 settantuno lavoratrici e lavoratori dello spettacolo occupano il Teatro Valle. E’ una giornata di sole. Un veloce giro di email e telefonate e alle ore 14 in punto molti di noi si ritrovano seduti in platea…”

29ott

Sabato 29 – CombatTango, la milonga disperata sul palco del Teatro Valle

“Il tango è tanto antico come l’uomo. Nacque col primo dolore dell’anima” Dalle 19 lezione aperta a tutti e dalle 21 serata tanghera…

28ott

Venerdì 28 proiezione del documentario RADICI a seguire concerto di Enzo Gragnaniello

h. 21 proiezione del documentario RADICI di Carlo Luglio, ritratto di Enzo Gragnagniello che racconta una Napoli antica. A seguire Enzo Gragnaniello Sud Express in CONCERTO

28ott

Teatro Valle Occupato e Palermo Teatro Festival (28ott – 22dic) uniti nell’emergenza culturale

Teatro Valle Occupato e Palermo Teatro Festival, per quest’anno “ASSUDELSUD – FESTIVAL DELL’EMERGENZA CULTURALE” uniti dalla voglia di riprendersi la cultura!   Comunicato ufficialePALERMO TEATRO FESTIVAL VII anno Assudelsud/festival d’emergenza contemporanea 28 ottobre – 22 dicembre   Il PALERMO TEATRO FESTIVAL anche quest’anno è pronto a partire. Saranno le Sorelle Marinetti con il loro spettacolo/concerto […]

27ott

JEREMY RIFKIN – Giovedì 27 ottobre h. 17.30 al Valle Occupato

In occasione del lancio del libro di JEREMY RIFKIN
La terza rivoluzione industriale

CETRI CITERA ASS. A SUD TEATRO VALLE OCCUPATO hanno il piacere di invitarvi
all’iniziativa pubblica
“LATERAL POWER” LA RISPOSTA ALLA CRISI DELLA SECONDA RIVOLUZIONE INDUSTRIALE
Ovvero come ha fatto l’1 % a rubare il futuro al 99%, e come possiamo riprendercelo.

27ott

Giovedì 27 h.21 “Kant” Spettacolo con Renato Carpentieri

KANT con Renato Carpentieri di Amedeo Messina  Abbiamo l’opportunità di conoscere Kant al di fuori dei suoi libri, dentro una gloriosa tradizione che consegna agli amanti del sapere l’immediatezza quotidiana del formarsi del pensiero in casa propria. Consuetudine inaugurata da Socrate nel Fedone e proseguita, per esempio, da Agostino, da Cartesioe nel Sogno di D’Alembert, ma caduta poi in disuso. Forse per […]

26ott

Report – Indagine sulle scritture

INDAGINE SULLE SCRITTURE

Primo incontro
Teatro Valle occupato10-10-2011

LISA FERLAZZO NATOLI
L’unico modo per iniziare questa prima indagine sulle drammaturgie è tentare di mettere assieme i diversi modi di scrivere. È difficile dare una forma, dei parametri che possano aiutare in questa sorta di ricognizione. È importante guardare il lavoro degli altri, e iniziare a conoscere le scritture altrui.

26ott

Mercoledì 26 – Proiezione fotografica e Concerto

Ore 20 A conclusione del progetto IL CORPO E’ MIO E LO FOTOGRAFO IO, proiezione fotografica
Ore 22 Concerto di MARCELLO MURRU

25ott

Martedì 25 – h. 18.30 MARIO SESTI corso di critica cinematografica

presentazione del corso di Critica Cinematografica che terrà presso il Teatro Valle Occupato

25ott

Ponte sullo Stretto: dalla difesa dei territori ai beni comuni

QUASIVIVE
ex Sea Flight // Capo Peloro // 21-22-23 ottobre 2011

Una mani-festa-azione serve, al cittadino e alla città, perchè permette di agire con le proprie mani sulle ferite aperte del territorio, sulle ferite causate da quelle stesse mani che cercano di porre rimedio ai danni fatti e subiti. Un’occasione per le nostre responsabilità disattese di farci prima persona e di creare una rete di coscienze fattiva, una consapevolezza nuova nella forza dell’azione della collettività.

24ott

Articoli – martedì 25 ottobre

La Rivoluzione possibile è una favola
di Francesca De Sanctis

“I cattivi non devono restare impuniti, e ai bambini questa cosa va detta
Cambiare le cose: con la forza del pensiero e con l’indignanzione collettiva…”

24ott

Lunedì 24 alle h. 19 “La Maria Zanella” con Maria Paiato

  …fatta dei modi di fare di mia madre, di mio padre … Quando ho studiato questo monologo mi sono resa conto di quante cose ho osservato e registrato da bambina guardando i miei parenti, ascoltando le donne che le sere d’estate parlavano di nascite e di lune, di ricordi di guerra, di aneddoti comici.. […]

24ott

VDV – Virgilio.Dante.Verdi a cura di Vittorio Sermonti

LUNEDI’ 24 h.21
Il Professor Vittorio Sermonti
presenta
V.D.V.
Virgilio Dante Verdi
Tre incontri/spettacolo
a sostegno del Teatro Valle Occupato. A seguire concerto degli Archi Solidali

23ott

Domenica 23 ottobre h.22 – CASSANDRA con Elisabetta Pozzi, lavoro per danza, teatro e musica

In seguito all’incontro con Elisabetta Pozzi con cui il Teatro Valle Occupato ha inaugurato la prima sperimentazione di direzione artistica condivisa e modulare, il Valle Occupato è lieto di presentare: CASSANDRA – opera in danza, teatro e musica…

22ott

ANTROPOLAROID di e con Tindaro Granata – sabato 22 h. 21

ANTROPOLAROID
di e con
TINDARO GRANATA
Spettacolo VINCITORE del Premio della Giuria Popolare ” Borsa Teatrale Anna Pancirolli”
e del Premio “ANCT” dell’Associazione Nazionale Critici Italiani
Antropolaroid è un racconto grezzo e popolare abitato da storie che i miei nonni, non consapevoli di utilizzare una tecnica antica, mi hanno tramandato. Io le ho istintivamente memorizzate nel mio letto, come si memorizzano le favole della buonanotte,

21ott

Articoli – venerdì 21 ottobre

Il Fatto Quotidiano
I Comunardi alla prova del nuovo statuto
di Anna Maria Pasetti

“Il Teatro Valle Occupato diventerà Teatro Valle Bene Comune. La dichiarazione è ufficiale perchè da ieri “carta canta”. L’evento celebrato in una conferenza stampa incorporata ad assemblea pubblica, ha avuto il suo centro nella presentazione della prima bozza dello Statuto di Fondazione nella struttura nel cuore di Roma…”

21ott

Venite con noi a visitare il teatro : video Il Sole 24 ore

Fondazione Teatro Valle Bene Comune, un servizio che descrive il lavoro di questi mesi al Valle Occupato. di Karima Moual

21ott

Intanto alla Sala Vittorio Arrigoni – ex Cinema Palazzo…

    cliccate l’immagine                      

21ott

Venerdì 21 ottobre h.21 – SVELATO L’OSPITE!

Questa sera VINICIO CAPOSSELA con la partecipazione di Francesco Arcuri
e il Coro degli Apocrifi

20ott

Articoli – giovedì 20 ottobre

Il Manifesto
Teatro Valle,
sipario alzato sui beni comuni
di Ugo Mattei

“Il Teatro Valle presenta uno Statuto per la gestione dello storico teatro romano. Dalla partecipazione dei lavoratori dello spettacolo e della popolazione alla definizione dei criteri di selezione del direttore, una cornice giuridica affinché l’offerta e la produzione culturale siano un patrimonio collettivo…”

20ott

Giovedì 20 ottobre h.12 – Conferenza stampa e presentazione pubblica Fondazione Teatro Valle Bene Comune

Teatro Valle Occupato

h. 12
Conferenza stampa e presentazione pubblica
della prima bozza di statuto
FONDAZIONE TEATRO VALLE BENE COMUNE
sarà presente Ugo Mattei

Tutta la cittadinanza è invitata a partecipare!

20ott

NARRAZIONI DEL PRESENTE – il giovedì dalle 15 alle 18

UN’ ANALISI DEL RITORNO DELLA “NARRAZIONE” COME STRUMENTO POLITICO
Giovedì 13 ottobre h. 15-18
Essere raccontati, raccontarsi
Italiani a rischio di default, giovani “non abbastanza umili” nella scelta dei lavori che pure sono richiesti, improduttivi, consumatori e “bamboccioni”. Descrizioni o retoriche politiche? E’ questo il romanzo di formazione in cui riconoscersi? A partire dall’esperienza del Teatro Valle e dalle attività di “autoformazione”, un’analisi del ritorno della “narrazione” come strumento politico.

19ott

Mercoledì 19 ottobre h. 18.30 presentazione del libro “BENI COMUNI un manifesto” di Ugo Mattei – h.21 L’ULTIMO VIAGGIO di David Riondino – h.22 STAG in concerto

I beni comuni non sono una merce declinabile in chiave di avere.
Sono una pratica politica e culturale che appartiene all’orizzonte dell’esistere insieme.

19ott

GUERRIGLIA LUMINOSA corso base di illuminotecnica 19/20/21/22 ottobre

Partendo dalle idee sviluppate in questi mesi al Valle e dalla pratica di spettacoli a zero budget di questi ultimi anni, si può arrivare a concepire un prontuario di ‘guerriglia luminosa’ per cominciare a mettere le mani sulle luci teatrali, e non solo, senza troppi tecnicismi.

18ott

Articoli – martedì 18 ottobre

Il Messaggero – Cronaca di Roma
Bollani al Valle come a scuola
di Marco Molendini

“Il colpo di coda, anzi di gran coda, visto lo strumento che suona, lo da stasera Stefano Bollani, pianista acclamato, personaggio estroverso e multiforme, ultimamente impegnato anche sul fronte televisivo. Stasera al Valle è protagonista di un concerto di solidarietà con gli occupanti, destinato a raccogliere anche fondi….”

18ott

Elisabetta Pozzi al Valle Occupato: incontri e sperimentazioni di direzione artistica 18-23 ottobre

Elisabetta Pozzi inaugura il progetto di direzione artistica condivisa e modulare del Teatro Valle Occupato tenendo una serie di lezioni seminariali con il pubblico, nei giorni 18, 21 e 22 ottobre dalle 15 alle ore 17; e proponendo, a sostegno dei giovani e del teatro autoprodotto, lo spettacolo “Antropolaroid” di Tindaro Granata.

17ott

Articoli – lunedì 17 ottobre

Il Messaggero
Valle Occupato editori e artisti sull’informazione

di Maria Stocchi

“Assemblea pubblica a Roma, al Valle Occupato contro quella che è stata definita “Legge Bavaglio”. Gli editori Minimum Fax, Mauri Spagnol e Laterza hanno chiamato a raccolta colleghi e intellettuali (c’erano Fazi, Sellerio, Nottetempo e altri) per discutere delle conseguenze che il disegno di legge sulle intercettazioni, non ancora approvato in Parlamento, determinerebbe sulla libertà di stampa e di informazione….”

16ott

Articoli – domenica 16 ottobre

Il Fatto Quotidiano Gli indignati della cultura dietro, al carro del Teatro Valle di C.Pe. “Quando il carro del “Teatro Valle Occupato” irrompe a p.zzale Aldo Moro scatta un lungo applauso. Gli attori hanno scelto di partire per il corteo degli Indignati insieme agli studenti, in un grande gruppo che rappresenta la cultura…” leggi articolo fatto […]

16ott

Domenica 16 ottobre h.11 SENTI CHI PARLA – Editori in difesa della libera informazione

Stefano Rodotà aprirà l’incontro pubblico per discutere con giuristi, giornalisti, scrittori, attori e cittadini…

15ott

Smascheriamo la finanza mascherandoci da brokers

Sabato 15 ottobre
Tutt* in piazza!

Dietro al nostro carro:

dress code – BROKERS
abito scuro, cravatta rigida, camicia inamidata, mocassino lucido

“Per il rincaro”
“Per l’espropriazione degli altri”
“Per la giusta ripartizione dei beni ultraterreni”
Bertolt Brecht

15ott

Teatro Valle Occupato verso il 15 ottobre

OCCUPIAMOCI DI CIO’ CHE E’ NOSTRO!
Il 15 ottobre scenderemo in piazza per la prima volta con l’identità che non ci viene riconosciuta: quella di lavoratori e lavoratrici dello spettacolo, insieme ad altri precari e intermittenti della cultura.
Per urlare, che se la prudenza è triste, l’imprudenza è nostro dovere politico.
Invitiamo tutta la cittadinanza, tutt* coloro che in questi mesi hanno attraversato il Teatro Valle Occupato e partecipato alla sua vita, a scendere in piazza con noi.
Per condividere gioia e rivolta. APPUNTAMENTO alle ORE 12 piazzale Aldo Moro, San Lorenzo

15ott

15 ottobre – Questa è la nostra rivoluzione!

Siamo tantissimi una marea colorata  siamo creativi la nostra sinfonia è stare insieme e occupare ciò che è nostro questa città come i nostri diritti   leggi articolo ilmanifesto 15 ottobre 2011     Video streaming by Ustream

css.php