13nov

PIPPO DELBONO e ALEXANDER BALANESCU al Valle Occupato – Domenica 13 h. 21

INTERVENTO MUSICALE A SORPRESA DI ALEXANDER BALANESCU.
Un momento di confronto, un’occasione di dialogo aperto sui nuovi linguaggi con Pippo Delbono che porta al Valle Occupato “Amore Carne” un film che narra incontri ordinari e straordinari con testimoni, alcuni famosi, altri no, che dicono o danzano la loro visione dell’universo.

12nov

Sala Vittorio Arrigoni ex Cinema Palazzo Sabato 12 novembre h. 21 – “Il re pallido” di David Foster Wallace

SALA VITTORIO ARRIGONI (ex-cinema Palazzo) piazza dei Sanniti, San Lorenzo
Serata di letture organizzata da Sala Vittorio Arrigoni e Teatro Valle Occupato

11nov

SERATA dedicata alle LETTERE – Venerdì 11 novembre h.21

Teatro Valle Occupato incontra il Festival delle lettere di Milano

Le più belle lettere (tutte scritte a mano), giunte al Festival nel corso di sette edizioni, vivranno nella musica, nelle voci e nei corpi dei lavoratori e delle lavoratrici dello spettacolo che condividono la lotta per il Teatro Valle Bene Comune.

10nov

Articoli – Teatro Roma – 10 novembre

DNews Dario Fo agli occupanti del Valle:fate del teatro che vi porti in cella di Teresa Vinci “Una lectio davanti ad una platea particolare: gli occupanti, ormai da 5 mesi, del Teatro Valle. Dario Fo, già premio Nobel per la letteratura, ha voluto partecipare ad uno degli incontri che gli occupanti organizzano al Valle e […]

10nov

SERATA DI SCIENZA “SOVVERSIVA” – Giovedì 10 h.21 Carlo Rovelli al Teatro Valle Occupato

C.Rovelli fisico della “Quantum Gravity Loop theory” (il piu accreditato a vincere il Nobel per la Fisica con questa sua nuova rivoluzionaria teoria dell universo) apre un dibattito straordinario tra scienza etica e religione .

10nov

Assemblea Pubblica “L’acqua non è un debito”- giovedì 10 h.17 Teatro Valle Occupato

Verso la Manifestazione Nazionale del 26 Novembre – Invitiamo tutti a schierarsi e agire. Per moltiplicare la riappropriazione di beni comuni, che sono tali solo nelle lotte che li fanno emergere, per mettere in crisi il sistema politico ed economico che genera la crisi e vuole farcela pagare, per un futuro sostenibile che abbiamo il dovere di ricostruire da subito, insieme, trovando soluzioni condivise, riscrivendo le leggi che regolano la vita e gli scambi tra individui, e tra gli individui e l’ambiente.

09nov

Articoli – mercoledì 9 novembre

Il Messaggero – Roma Emma Dane, Fo e Rametutti per il Valle di Marica Stocchi “Settimana calda per il Teatro Valle Occupato. Ieri sera, a inaugurare una serie di appuntamenti, Emma Dante ha presentato un libro, a cura di Titti De Simone e un Documentario “Emma Dante – Sud Costa Occidentale” diretto da Clarissa Cappellani: […]

09nov

Teatro Valle Occupato DARIO FO e FRANCA RAME Quando le rivoluzioni si incontrano – mercoledì 9 h.17

Generazioni rivoluzionarie a confronto: oggi pomeriggio due grandi esponenti del teatro italiano e internazionale occupano il Valle

09nov

BENI COMUNI Sul sentiero dell’egemonia

di Alberto Lucarelli e Ugo Mattei (il manifesto 9 novembre 2011)
La proposta dei due autori per alcune iniziative referendarie tese a ricreare quella felice alleanza sociale per contrastare la violenta campagna denigratoria avviata dai poteri forti per normalizzare il paese. “La battaglia per i beni comuni deve mostrare la capacità di prefiguare una rifondazione di un settore pubblico forte, autorevole e trasparente, capace di contrapporre una visione alta, prodotta in rapporto con le migliori intelligenze del paese, alla visione asfittica e di breve periodo dei poteri forti europei e dei loro garanti nazionali.

09nov

Spettacolo “Italiani Cìncali!” mercoledì 9 novembre h.21

Teatro Valle Occupato  Italiani Cìncali! Parte prima: minatori in Belgio di Nicola Bonazzi e Mario Perrotta    diretto ed interpretato da Mario Perrotta  collaborazione alla regia Paola Roscioli  una produzione Compagnia del Teatro dell’Argine I MIEI CINCALI Cìncali cioè: zingari!  Così credevano di essere  chiamati gli  italiani  emigrati in Svizzera;  pare,  invece, che fosse una storpiatura di cinq, “cinque” nel linguaggio degli emigranti padani […]

08nov

Primo incontro con Emma Dante al Teatro Valle Occupato – martedì 8 Novembre h.19

SPAZIO PUBBLICO E RESISTENZE ARTISTICHE: l’ esperienza del Teatro Valle Occupato si confronta con le difficoltà della realtà palermitana, raccontata dalla voce di Emma Dante.

07nov

Articoli – Teatro Roma – 7 novembre

Il Messaggero Cronaca di Roma   Al Valle Occupato la radio di Lillo e Gregdi Pier Paolo Mocci “Anche la radio entra al Teatro Valle (occupato da cinque mesi). Sul palco dello storico spazio romani sarà la volta stasera di Lillo e Greg e del loro fortunato “610” il programma cult dell’etere in onda ogni […]

07nov

LILLO e GREG – 610 live per il Teatro Valle Occupato – Lunedì 7 Novembre – Ingresso dalle h.20

Lillo e Greg, in veste di attori e direttori artistici
portano sul palco del Valle Occupato il format di “610”
la trasmissione cult di Radio2 che conducono dal lunedì al venerdì con Alex Braga.

05nov

Programm/Azione – Sabato 5 novembre h.21 …e MARLENE KUNTZ

“Hey, è tetro e ingiusto quest’assedio di intenti malevoli e vaffanculo il giusto alla schiera degli insensibili
beh, io mi ritiro: è un mondo cattivo in vari modi e ovunque vai” Marlene Kuntz

04nov

Il fango non risparmia il teatro

La Compagnia Scarti di La Spezia ci scrive per rendere nota la perdita del loro spazio prove nell’ultima alluvione.
Accogliamo la richiesta per accendere i riflettori sulla loro tragedia e per riflettere sugli evidenti cambiamenti climatici che stanno interessando anche il nostro paese.

04nov

Venerdì 4 novembre h. 21 “STUPIDORISIKO” spettacolo teatrale prodotto da Emergency

EMERGENCY

in
STUPIDORISIKO
Il racconto inizia dalla Prima Guerra Mondiale ed arriva alle guerre dei giorni nostri ripercorrendo alcuni importanti eventi storici; alla Storia del mondo si affianca la storia di Mario, un marine dei nostri giorni dall’accento toscano..

04nov

Il Teatro Valle Occupato fiorisce con Guerrilla Gardening

VENERDì ore 10.30 Teatro Valle Occupato aderisce alla prima giornata nazionale di Guerrilla Gardening. Invitiamo tutta la cittadinanza a partecipare a raccolta di fronte al Teatro.

03nov

Narrazioni del presente – Non so ancora se il mio problema sia la realtà, la sua rappresentazione, o tutto il resto

Saggio commissionato nel 2010 dalla rassegna Prospettiva, del Teatro Stabile di Torino, sul rapporto fra artisti, realtà e rappresentazione. Non so ancora se il mio problema sia la realtà,la sua rappresentazione, o tutto il resto  di Rafael Spregelburd traduzione di Manuela Cherubini   Un drammaturgo – per dirla breve, veloce e provvisoria – è un […]

03nov

Giovedì 3 novembre h.21 proiezione del film “PIETRO” di Daniele Gaglianone

il Teatro Valle è convinto che un altro modo di produrre e distribuire cinema in Italia sia possibile; l’intelligenza e la professionalità di chi ha costruito questo film sono più forti di un mercato ottuso e monopolistico che produce solo banalità e profitto.
intervengono Daniele Gaglianone e Gianluca Arcopinto.
In apertura di serata proiezione del cortometraggio “6×8 non tutto ciò che vien dopo è progresso” di Michele Bevilacqua

03nov

Giovedì 3 novembre h17.45 – Conferenza/Incontro con MAURIZIO FERRARIS “Spettri di Jobs: Anima e iPad”

 h 17.45  Il Teatro Valle Occupato presenta Spettri di Jobs conferenza di Maurizio Ferraris: Anima e iPad  a seguire l’incontro dibattito Spettri del Web  con Maurizio Ferraris, Emiliano Montanari, Mario De Caro e Riccardo Luna  accompagnato dal video intervento di Emiliano MontanariANiPAD (liberamente ispirato al libro Anima e iPad di Maurizio Ferraris – Guanda 2011) Ma cosa c’entra l’anima […]

02nov

Report presentazione del libro “BENI COMUNI” di Ugo Mattei

Il 19 ottobre al Valle Occupato Ugo Mattei ha presentato il suo manifesto BENI COMUNI
un libro importante per lotta del Valle per ripensare nuove e coraggiose forme di autogoverno anche altrove.
Questo il report!

02nov

Il Valle si tuffa negli anni ’70: “Banditi a Milano” e CALIBRO 35

Mercoledì 2 novembre: Pallottole sgommate e rapine a mano armata…stasera al Valle si trema
dalle 21 Proiezione del film con uno straordinario Volontè e concerto degli invincibili Calibro 35

01nov

HANNO PARLATO DI NOI #0

Una rassegna dalla blogosfera e dai social network per riunire ogni settimana i tweet, le foto e gli articoli
di chi ci sostiene,ci viene a trovare e ci aiuta a condividere la nostra esperienza sul web.
Grazie!
cliccate l’immagine

01nov

Programm/Azione – Martedì 1 novembre h.21

Dalle h.21 il Teatro Valle Occupato ringrazia i seguenti contributi artistici: LILIA – Intervento musicale Pinokkia Andergraund Chiara Caruso – Mimo e manipolazione marionette Marina Della Rocca – Percussioni Bove & Limardì – Cabaret Rossella Seno – “L’assenza è un assedio” canzoni parole d’amore intorno a Piero Ciampi con Alessandro Gwis al piano Valerio Binasco […]

31ott

Elisabetta Pozzi scrive una lettera a sostegno della lotta dei lavoratori dello spettacolo

Parma 30 ottobre 2011

Eccomi qui, qualche giorno i dopo i 3 giorni passati vicino a voi, ai “comunardi” del Teatro Valle!
Eccomi qui a ripensare a quei 3 giorni che ho vissuto con lo stesso calore – passione – con cui da quindicenne vivevo le lotte studentesche – occupazioni annesse!

30ott

Domenica 30 ottobre – Programm/Azione

Teatro Valle Occupato Domenica 30 ottobre a partire dalle ore 19 il Teatro Valle Occupato ospiterà i seguenti contributi artistici:   Rashmi Bhatt Masa connection trioIntervento musicale   TerranticaIntervento musicale  Lucia Milite Mamma di Annibale RuccelloCoro multietinco il coro Romolo Balzani diretto da Sara Modigliani e Felice ZaccheoIntervento musicale Massimiliano Pazzaglia A sud di Bergman […]

29ott

Articoli – sabato 29 ottobre

Gli Altri
E nella casa del Valle la vita non è uno show
di Katia Ippaso

“All’inizio nessuno poteva prevedere quello che sarebbe successo. La mattina del 14 giugno alle ore 9.00 settantuno lavoratrici e lavoratori dello spettacolo occupano il Teatro Valle. E’ una giornata di sole. Un veloce giro di email e telefonate e alle ore 14 in punto molti di noi si ritrovano seduti in platea…”

29ott

Sabato 29 – CombatTango, la milonga disperata sul palco del Teatro Valle

“Il tango è tanto antico come l’uomo. Nacque col primo dolore dell’anima” Dalle 19 lezione aperta a tutti e dalle 21 serata tanghera…

28ott

Teatro Valle Occupato e Palermo Teatro Festival (28ott – 22dic) uniti nell’emergenza culturale

Teatro Valle Occupato e Palermo Teatro Festival, per quest’anno “ASSUDELSUD – FESTIVAL DELL’EMERGENZA CULTURALE” uniti dalla voglia di riprendersi la cultura!   Comunicato ufficialePALERMO TEATRO FESTIVAL VII anno Assudelsud/festival d’emergenza contemporanea 28 ottobre – 22 dicembre   Il PALERMO TEATRO FESTIVAL anche quest’anno è pronto a partire. Saranno le Sorelle Marinetti con il loro spettacolo/concerto […]

28ott

Venerdì 28 proiezione del documentario RADICI a seguire concerto di Enzo Gragnaniello

h. 21 proiezione del documentario RADICI di Carlo Luglio, ritratto di Enzo Gragnagniello che racconta una Napoli antica. A seguire Enzo Gragnaniello Sud Express in CONCERTO

27ott

JEREMY RIFKIN – Giovedì 27 ottobre h. 17.30 al Valle Occupato

In occasione del lancio del libro di JEREMY RIFKIN
La terza rivoluzione industriale

CETRI CITERA ASS. A SUD TEATRO VALLE OCCUPATO hanno il piacere di invitarvi
all’iniziativa pubblica
“LATERAL POWER” LA RISPOSTA ALLA CRISI DELLA SECONDA RIVOLUZIONE INDUSTRIALE
Ovvero come ha fatto l’1 % a rubare il futuro al 99%, e come possiamo riprendercelo.

27ott

Giovedì 27 h.21 “Kant” Spettacolo con Renato Carpentieri

KANT con Renato Carpentieri di Amedeo Messina  Abbiamo l’opportunità di conoscere Kant al di fuori dei suoi libri, dentro una gloriosa tradizione che consegna agli amanti del sapere l’immediatezza quotidiana del formarsi del pensiero in casa propria. Consuetudine inaugurata da Socrate nel Fedone e proseguita, per esempio, da Agostino, da Cartesioe nel Sogno di D’Alembert, ma caduta poi in disuso. Forse per […]

26ott

Report – Indagine sulle scritture

INDAGINE SULLE SCRITTURE

Primo incontro
Teatro Valle occupato10-10-2011

LISA FERLAZZO NATOLI
L’unico modo per iniziare questa prima indagine sulle drammaturgie è tentare di mettere assieme i diversi modi di scrivere. È difficile dare una forma, dei parametri che possano aiutare in questa sorta di ricognizione. È importante guardare il lavoro degli altri, e iniziare a conoscere le scritture altrui.

26ott

Mercoledì 26 – Proiezione fotografica e Concerto

Ore 20 A conclusione del progetto IL CORPO E’ MIO E LO FOTOGRAFO IO, proiezione fotografica
Ore 22 Concerto di MARCELLO MURRU

25ott

Martedì 25 – h. 18.30 MARIO SESTI corso di critica cinematografica

presentazione del corso di Critica Cinematografica che terrà presso il Teatro Valle Occupato

css.php