26 Gen

Solidarietà del Teatro Valle Occupato agli attivisti NO TAV arrestati – Giovedì 26 Gennaio

SOLIDARIETA’ DEL TEATRO VALLE OCCUPATO
AGLI ATTIVISTI NO TAV ARRESTATI

Questa mattina all’alba è scattata una maxi operazione di polizia in tutta Italia contro il movimento No Tav, con 26 arresti e 15 obblighi di dimora.
Il Teatro Valle Occupato esprime tutta la propria solidarietà agli attivisti arrestati.
Sosteniamo la lotta della Val di Susa e di tutte le comunità che si autodeterminano e si riappropriano di spazi e risorse difendendo i propri territori e i propri diritti.
Dalla cultura alle risorse naturali, dalla formazione alla tutela dei paesaggi e delle città contro le speculazioni, i beni comuni nascono dalle lotte reali di chi quotidianamente mette in gioco i propri corpi, le proprie intelligenze e le proprie energie.
Difendiamo la libertà di quei corpi, di quelle intelligenze e di quelle energie.
La Val di Susa non si arresta.

Teatro Valle Occupato

 

, , , ,

2 Responses to Solidarietà del Teatro Valle Occupato agli attivisti NO TAV arrestati – Giovedì 26 Gennaio

  1. SALVATI LUCIA 26 gennaio 2012 at 17:12 #

    Vi sembra giusto che tolgono L’INDENNITA’ DISOCCUPAZIONE AGLI ARTISTI.

    Che lotta dobbiamo fare? Aiuto.

    Già si vive come mendicanti.

    Il mio datore di lavoro mi tiene a posto con i contributi ma questi soldi dove vanno a finire.

    Lavoro solo sei mesi saltuariamente e dopo non c’è lavoro..

  2. Nicola Bibi Ciammarughi 26 gennaio 2012 at 18:08 #

    Appoggio. Anche perché la TAV in Val di Susa non serve a nessuno ! Se non a quelli che già si sono intascati i soldi !

Lascia un commento

css.php