15 Mar

sussurri e grida – MUSICHE E PAROLE PER LIBERA sabato 15 marzo h 18.oo

Sabato 15 marzo ore 18.00

– SUSSURRI E GRIDA – 
 MUSICHE E PAROLE PER  LIBERA 
Evento a sostegno della XIX Giornata della Memoria e dell’Impegno
in ricordo delle vittime di mafia”

Qui al Teatro Valle Occupato diciamo: “Com’è triste la prudenza”.
Com’è bello il coraggio, com’è bella la libertà; quanto necessari e indispensabili sono il coraggio e la libertà insieme.
È per questo che insieme a Libera – Associazioni, nomi e numeri contro le mafie, 
il 15 marzo dedichiamo una giornata di letture, performance e riflessioni a chi in Italia ha lottato ed è morto, e a chi continua a lottare e vive per la libertà e la giustizia, contro le mafie, contro la corruzione, contro il silenzio.

La cultura, le parole, la voce, contro il silenzio.

Vogliamo contribuire a sostenere un fondamentale percorso culturale per cambiare e rinnovare una mentalità che in Italia crea ancora terreno fertile per le mafie e la corruzione. Per costruire alleanze tra chi lotta per la cultura e chi lotta contro le mafie e per la giustizia sociale. Per affermare insieme diritti e libertà, uguaglianza e democrazia.

 PROGRAMMA 

 Intervengono:
Giuseppe De Marzo, Enrico Fontana, Franco La Torre e Gabriella Stramaccioni di Libera

Performance musicali:
Luca Sanzò e Arianna Bloise dell’Accademia di Santa Cecilia

Performance e letture di:
Attilio Bolzoni – giornalista e scrittore
Andrea Satta dei Tete de Bois
Gli artisti del Teatro Valle Occupato

Light dinner a cura di: Andrea Campanella – Pazzodaviaggiare
con i prodotti gastronomici di Libera Terra

 

Ogni anno in una città diversa d’Italia Libera e tutte le associazioni, le scuole e i gruppi che la compongono, scendono in piazza in una giornata fondamentale per dire insieme
NO A MAFIA E CORRUZIONE e per chiedere con forza diritti e opportunità. 
Quest’anno sarà la XIX Giornata della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime di mafia e si terrà a Latina il 22 marzo 2014. Libera e migliaia di persone saranno per le strade insieme ai familiari delle vittime. Per affermare verità e giustizia per i propri cari uccisi, per chiedere che le istituzioni proteggano e rafforzino i percorsi per il riutilizzo dei beni confiscati alle mafie, per dare vita a nuovi percorsi della memoria e della consapevolezza civile. 

vedi anche:  i cento passi verso il 22 marzo

  

, , , , , , , , , , , , , ,

Trackbacks/Pingbacks

  1. Liberainformazione Arte e antimafia come Beni Comuni per combattere la crisi. Domani appuntamento al "Teatro Valle" a Roma | Liberainformazione - 14 marzo 2014

    […] lì il 15 marzo come Libera e con la campagna ‘Miseria Ladra‘. Una tappa del percorso che ci porterà a Latina il prossimo 22 marzo per la diciannovesima […]

Lascia un commento

css.php