13 Gen

al

31 Gen

Teatro Valle: andiamo avanti, la scrittura partecipata della Convenzione!

A seguito dell’incontro dell’ultimo tavolo, avvenuto venerdì 9 gennaio, con la presenza dell’Assessore alle politiche culturali Marinelli, il vice presidente della Commissione Cultura Peciola, del presidente del Teatro di Roma Sinibaldi e del direttore Calbi, dove la Fondazione Teatro Valle Bene Comune ha presentato una bozza di Convenzione tra Teatro Valle Bene Comune e Teatro di Roma, pubblichiamo l’articolo uscito sul Blog del Fatto Quotidiano, che spiega le urgenze della situazione politica su Roma, cosa è avvenuto al tavolo e come intendiamo procedere in una modalità più allargata possibile.

>>> ARTICOLO DEL FATTO QUOTIDIANO

Invitiamo, inoltre, tutt* a scrivere insieme on-line la bozza di Convenzione che abbiamo pubblicato sul sito del Teatro Valle Occupato.
La Convenzione dovrebbe regolare i rapporti tra un’istituzione formale e un’istituzione di nuovo tipo, informale, collettiva, orizzontale. Come tutelare l’autonomia del processo di autogoverno? Come impedire che la burocrazia delle istituzioni pubbliche soffochi ogni vitalità? Quali statuti speciali sono necessari per sostenere le attività di produzione culturale no profit? Come supportare l’innovazione prodotta in questi tre anni e farla diventare endemica, virale? Questi sono i nodi che ci troviamo davanti, e altrettante sfide lanciate all’amministrazione e a Teatro di Roma, se sapranno raccoglierle…

Come fu per lo Statuto della Fondazione, ciascuno può portare il proprio contributo partecipando alla scrittura e all’elaborazione, commentando e integrando online. Le proposte saranno discusse in assemblee aperte. 

>>> PER EMENDARE LA CONVENZIONE!

 

 

 

 

 

, , , , , , , , ,

No comments yet.

Lascia un commento

css.php