14 Nov

Tuteliamo gli autori o la SIAE? | Commons cafè 14 novembre h.18

ALTRESISTENZE 2013 14
Commons Cafè

Tuteliamo gli autori o la SIAE?

TAVOLO DI DISCUSSIONE & RIAPERTURA SPORTELLO LEGAL HELP 

 

> 23 aprile 1882 – Nasce a Milano la Società Italiana Autori ed Editori. Il primo consiglio direttivo è composto da: Edmondo De Amicis, Francesco De Sanctis, Giosuè Carducci e Giuseppe Verdi

> 25 marzo 2013  – Nel consiglio odierno della SIAE siedono: Gino Paoli, Filippo Sugar e nel consiglio di sorveglianza Franco Micalizzi, Paolo Franchini e altri 30 componenti.

> 22 aprile 1941 – La legge n.633 /1941 titolo V attribuisce alla SIAE in forma esclusiva l’attività di intermediazione del diritto d’autore (cioè  il monopolio).

> 24 gennaio 2012Il decreto legge n.1 “Cresci Italia” del governo Monti stabilisce che: “l’attività di amministrazione ed intermediazione dei diritti connessi al diritto di autore di cui alla legge 22 aprile 1941, n. 633, in qualunque forma attuata, è libera”.

> 11 luglio 2012 – La Commissione Europea annuncia “la presentazione di una proposta di direttiva volta, finalmente, a rendere più efficiente e trasparente il mercato della gestione dei diritti d’autore e dei diritti connessi nel mercato unico europeo”.

> 14 novembre 2013Al Teatro Valle Occupato riapriamo lo sportello Legal Help per le lavoratrici e i lavoratori dello spettacolo e della cultura! E la riapertura coincide con un tavolo di discussione su diritto d’autore e la questione SIAE, un primo appuntamento di confronto e controinformazione.

 uomo lupo siae

Di fronte a questa singolarità tutta italiana, che non consente la libera circolazione dei diritti, non si può più né ignorare né fingere di ignorare che il monopolio che viene riconosciuto dalla legge alla SIAE è illegittimo, in quanto incompatibile con le discipline degli altri paesi dell’Unione Europea dove il monopolio è negato.

Cosa accade in Italia sulla tutela dei diritti d’autore? Cosa accade a un ente pubblico monopolista che genera rendite monopolistiche? Che potere ha e come lo esercita? E tali rendite monopolistiche vengono redistribuite con una logica di equità pubblica? O vengono forse “privatizzate”? Che rapporto ha un potere siffatto con le persone e i lavoratori che dovrebbe tutelare? Qual è il rapporto della SIAE con i suoi “tutelati” che la scelgono liberamente, ovvero gli artisti, gli autori, i produttori di cultura di questo paese? Li tutela o determina squilibri di ripartizione fra gli associati?

E alla cultura, in un simile regime di monopolio di “garanzie”, cosa accade? E’ libera? La sua fruizione viene favorita? Il suo accesso è aperto? Il reddito per chi la produce viene realmente garantito? La cultura, come può divenire un vero bene comune?

Vorremmo iniziare a ragionarne insieme, fare un percorso di riflessione pubblica e attivare gli strumenti anche per iniziare a parlare di riforma della legge sul diritto d’autore in Italia. I tempi sono ormai maturi. Non avendo ovviamente soluzioni in tasca, vogliamo cercarle, con la presunzione di far arrivare le nostre voci alla Comunità europea, al ministro Bray, che con il suo Ministero dovrebbe fare attività di vigilanza su quel mostro pubblico chiamato SIAE. 

Interverranno:
> – Sergio Rizzo, giornalista | Corriere della Sera
> – Leopoldo Lombardi, avvocato | presidente AFI
> – Monica Speranza | European Affairs and Communications Consultant presso AFI – Bruxelles (da confermare)
> – Giordano Sangiorgi | Audiocoop
> – Cinzia Mascoli | Ass. 7607
> – Luca D’Ascanio  | Ass. 7607
> – Vittorio Nocenzi | Banco del Mutuo Soccorso (da confermare)
> – Lorenzo De Tomasi | Isotype
> – SCUP
> – 
Angelo Mai Altrove Occupato
> – ex Colorificio-Municipio dei Beni Comuni Pisa

Coordina:
> – Giuliana Aliberti, avvocato | sportello Legal Help Teatro Valle Occupato

 Lo sportello Legal Help sarà aperto tutti i giovedì dalle h.18:30. Per prenotare un incontro scrivere a dirittiagliautori@gmail.com

Link e info utili
SIAE, addio monopolio di Guido Scorza

 

, , , , , , , , , , , , , , ,

2 Responses to Tuteliamo gli autori o la SIAE? | Commons cafè 14 novembre h.18

  1. Giulio 14 novembre 2013 at 19:10 #

    A me sembrate tutti matti. Che interlocutori illustri… bha…

Trackbacks/Pingbacks

  1. MeiWeb | Teatro Valle Occupato presenta Lo Spettacolo deve ancora cominciare - 26 novembre 2013

    […] Commons cafè del 14 novembre Tuteliamogli autori o la SIAE? (14 novembre 2013) […]

Lascia un commento

css.php