15 Mar

Un Soleil à Kaboul… ou plutôt deux – Film documentario del Thèatre du Soleil – Giovedì 15 Marzo h.19,00

Giovedì 15 Marzo
Dopo l’incontro pubblico #2 delle 14,00
VOCAZIONE: lavori in corso 

h. 19,00 

Theatre du Soleil e Teatro Valle Occupato 
presentano

Un Soleil à Kaboul…
ou plutôt deux

Un film-documentario di Duccio Bellugi-Vannuccini
Sergio Canto Sabido, Philippe Chevallier

Sarà presente in sala Duccio Bellugi Vannuccini.

 

“Come puoi pensare che un paese possa svilupparsi economicamente
se la metà della popolazione è tagliata fuori? Chi lo può dire se non voi?
Questo è il vostro ruolo, questa la vostra missione,
perché non c’è arte senza missione.”
 
 

Realizzato dall’attore del Théâtre du Soleil Duccio Bellugi-Vannuccini insieme a Sergio Canto Sabido e Philippe Chevallier, il film-documentario Un Soleil à Kaboul ….ou plutôt deux ricostruisce l’esperienza che ha coinvolto per tre settimane in Afghanistan l’intera compagnia del Théâtre du Soleil.

Nel 2005 Ariane Mnouchkine e i suoi compagni hanno condotto a Kabul, superando i limiti religiosi e politici di un paese devastato dalla guerra e dalla dittatura, uno stage teatrale per attori afghani. Per alcuni di loro questa sarà solo una parentesi, per altri significherà il futuro, un lavoro dentro il teatro: 17 attori scelti da Ariane fonderanno, alla fine dello stage, il Théâtre Aftab (Teatro del Sole).

Il film, che intervalla immagini dello stage a momenti della vita quotidiana di Kabul, è un elemento di analisi importante per la comprensione delle metodologie di lavoro del Théâtre du Soleil, compagnia che da oltre quarant’anni continua a combattere i regimi autoritari, l’intolleranza, l’ingiustizia e la violenza attraverso il teatro.

Per chi ne volesse sapere di più del Théâtre du Soleil www.theatredusoleil.fr

 

, , , , , ,

No comments yet.

Lascia un commento

css.php