30 Dic

UNA LETTERA AGLI OCCUPANTI

LETTERA AGLI OCCUPANTI di una ex-abbonata del TEATRO VALLE e ora abbonata del VALLE OCCUPATO, che per un giorno ha ricoperto la Direzione Artistica del Teatro.

Cari amici,

il 20 dicembre è stata per me una giornata molto speciale, assolutamente eccezionale.

Ho potuto festeggiare i miei primi e unici 60 circondata da tutti i miei amici in un luogo emblematico per la vita sociale e culturale della nostra città, un luogo al quale sono legata come cittadina e come persona.

Ho potuto conoscere tutti voi del Valle, belle persone che credete nel valore della cultura e per questo vi battete con determinazione e professionalità, ma anche pronti all’accoglienza e disposti a farvi coinvolgere nel progetto di un singolo, il mio, facendolo diventare il progetto di tutti.

Grazie perché mi avete fatto sentire da subito una di voi, perché vi siete fatti carico del mio desiderio come se fosse il vostro e mi avete aiutato a realizzarlo, sempre disponibili e pronti a risolvere nel migliore dei modi le piccole difficoltà che abbiamo incontrato.

Ho sentito fortissima la vostra partecipazione, ho visto il vostro impegno, ho vissuto alcuni momenti della vostra crescita e sono stata sostenuta dal vostro affetto.

Grazie per la sensibilità di Giampiero, per i coinvolgenti cori Gospel, per il garbo di Francesco che mi ha portato sul palco per un Happy Birthday che resterà per sempre nel mio cuore e per Irene, Giulia, Pia, Laura, Valeria e i tanti che prima, durante e dopo si sono prodigati e hanno assicurato il successo della serata, apprezzata e gradita da tutti.

Tutti indistintamente hanno colto l’atmosfera amichevole che insieme avete/abbiamo creato e io sono particolarmente felice di aver contribuito a costruire questa occasione, non oso chiamarlo evento, che ha permesso a tante persone di conoscere e di apprezzare la serietà e l’entusiasmo che vi sostengono nella difesa appassionata del Valle Bene Comune.

Last but not least grazie da parte di William per avergli permesso di partecipare alla mia festa.

La festa è finita, ma non sperate di liberarvi tanto facilmente di me e dei miei dolcetti, per ora vi auguro che il 2012 veda realizzarsi i vostri progetti e vi abbraccio tutti con affetto

la “signora” Teresella 

 

, ,

No comments yet.

Lascia un commento

css.php