newhome

ISTRUZIONI PER L’USO (COLLETTIVO)!

I commons sono una pratica politica, una forma dell’agire collettivo.
La politica dei beni comuni diffonde potere, anziché concentrarlo nelle mani di pochi.

I beni comuni si conquistano, non sono mai dati. Esistono quando un insieme rilevante di persone se ne riappropria fisicamente, se ne prende cura e li restituisce alla collettività.

“Comune” è diverso da “pubblico”. Non è attraverso il controllo dello Stato e delle amministrazioni che si generano democrazia reale e gestione partecipata: i beni comuni non si amministrano dall’alto, si autogovernano.

Non sono una zona neutra né pacificata. Sono veri e propri campi di conflitto: conquistare e autogovernare beni comuni – dai saperi all’acqua al paesaggio, al Valle come in Val di Susa – è una risposta ai governi che svendono il patrimonio artistico e paesaggistico.

I beni comuni non sono riconosciuti come categoria giuridica nel nostro paese: l’orizzonte di riferimento è dato dall’ articolo 43 e dall’ articolo 9 della Costituzione, oltre che dai lavori della Commissione Rodotà.

Al Valle stiamo portando avanti un percorso di continua autoformazione e trasmissione di saperi tecnico-giuridici:
per affermare una relazione critica e creativa con il diritto, inteso come dimensione viva che sgorga dalle lotte.

Archive | Beni comuni

09 Nov

BENI COMUNI Sul sentiero dell’egemonia

di Alberto Lucarelli e Ugo Mattei (il manifesto 9 novembre 2011)
La proposta dei due autori per alcune iniziative referendarie tese a ricreare quella felice alleanza sociale per contrastare la violenta campagna denigratoria avviata dai poteri forti per normalizzare il paese. “La battaglia per i beni comuni deve mostrare la capacità di prefiguare una rifondazione di un settore pubblico forte, autorevole e trasparente, capace di contrapporre una visione alta, prodotta in rapporto con le migliori intelligenze del paese, alla visione asfittica e di breve periodo dei poteri forti europei e dei loro garanti nazionali.

Tags: , , ,

02 Nov

Report presentazione del libro “BENI COMUNI” di Ugo Mattei

Il 19 ottobre al Valle Occupato Ugo Mattei ha presentato il suo manifesto BENI COMUNI
un libro importante per lotta del Valle per ripensare nuove e coraggiose forme di autogoverno anche altrove.
Questo il report!

Tags: , , ,

19 Ott

Mercoledì 19 ottobre h. 18.30 presentazione del libro “BENI COMUNI un manifesto” di Ugo Mattei – h.21 L’ULTIMO VIAGGIO di David Riondino – h.22 STAG in concerto

I beni comuni non sono una merce declinabile in chiave di avere.
Sono una pratica politica e culturale che appartiene all’orizzonte dell’esistere insieme.

Tags: , ,

css.php