newhome

Un diritto che diventa pratica, una necessità che diventa opportunità,
una mancanza che si trasforma in autogoverno

Tutt* noi, parlando amando pensando scrivendo, creiamo cultura. È la vita stessa, non ci sono consumatori passivi. Ecco perché parliamo di formazione permanente della cittadinanza.

I saperi e la formazione – e le lotte che in questi anni li hanno ridefiniti – sono essenziali per noi precari e intermittenti della cultura, tanto quanto il lavoro. La vocazione alla formazione per professionisti delle arti mette al centro le scritture [drammaturgie, linguaggi del contemporaneo] e i saperi delle maestranze [sartoria, illuminotecnica, fonica, macchinistica, scenotecnica] senza i quali l’antico palcoscenico del Valle non potrebbe funzionare. È una nave scuola che viaggia, in cui le competenze tecnico-artigianali sono profondamente incorporate nell’invenzione.

L’accesso alla conoscenza e la creazione del pensiero critico sono sempre più messe a rischio dai tagli all’istruzione pubblica.

L’occupazione del Teatro Valle ha generato un’università aperta, informale e orizzontale. Stiamo costruendo una collaborazione con le Università attraverso il riconoscimento di crediti formativi e delle attività didattiche, programmi di educazione alle arti performative con le scuole superiori, programmazione di qualità per le nuove generazioni. È il progetto di una nuova istituzione del comune che prende forma.

Autoformazione: per scatenare una crescita rivoltosa!

Archive | Formazione

30 Gen

ALBERT HERA al Teatro Valle Occupato – Laboratorio e Concerto – Lunedì 30 Gennaio

LABORATORIO CIRCLELAND ore 16-19
presentarsi in teatro il giorno stesso per partecipare. chi non dovesse rientrare nel numero dei partecipanti potrà fare da uditore ATTIVO.
UN CONCERTO IMPRUDENTE ore 21: Rita Marcotulli (pianoforte) Albert Hera (voce) Luciano Biondini (fisarmonica) Paolo Innarella (flauto traverso) Marco Ariano (percussioni)
e un CORO diretto da Albert Hera con la dinamica della circle song

Tags: , , , , , , ,

12 Gen

CORSO DI CRITICA CINEMATOGRAFICA – Bella la fotografia, bravi gli interpreti! Come diventare critici cinematografici in poche ore.

Con Mario Sesti dal 12 gennaio al 2 febbraio i giovedì dalle 16 alle 19.
I partecipanti non avranno bisogno di alcun titolo, condizione anagrafica o scolare: il Valle occupato ospiterà il primo corso di formazione istantanea di critici cinematografici – ma soprattutto degli incontri di conversazione, apprendimento e conoscenza di tutti gli strumenti indispensabili a portare a incandescenza una passione che si contrae da piccoli, quella del cinema.

Tags: , , , , , , , ,

02 Gen

Bateau-école / Formation

… le bateau-école Valle lève l’ancre sur la route d’une éducation sentimentale Il s’agit d’une éducation, mon ami. Nous passerons deux jours ensemble… deux jours délicieux ; la meilleure partie de ce temps, je l’emploie à éduquer cette jeune personne. Dolmancé et moi nous placerons dans cette jolie petite tête tous les principes du libertinage […]

Tags: , , ,

01 Gen 2012

al

31 Dic 2018

CRISI | Laboratorio di scrittura permanente | a cura di Fausto Paravidino

CRISI Laboratorio di scrittura permanente  a cura di Fausto Paravidino   Una commedia comincia quando un ordine entra in crisi. “È un luogo comune che contiene del vero (come spesso i luoghi comuni tendono a fare) che non si possa insegnare a scrivere, ma è nella nostra esperienza che invece imparare a farlo, un poco, si possa. […]

Tags: , , , , ,

17 Dic

PERMANENZE cap.5 – giorno II – 17 dicembre – Teatro delle Albe // Punta Corsara – RAVENNA

Per il secondo giorno del cap. 5 delle Permanenze, 4 appuntamenti: Marco Martinelli, Ermanna Montanari, gli F.P. e gli I.M. e un incontro pubblico delle compagnie con chi vuole far loro domande, conoscere il loro percorso, approfondire, attraverso la loro presenza, il senso stesso di questa occupazione che continua a vele spiegate a percorrere mari inconsueti e strade quanto meno poco conosciute…

Tags: , , , , ,

15 Dic

giovedì h 18 – PER FINIRE IN BELLEZZA IL CORSO “NARRAZIONI DEL PRESENTE” – VIDEOVORA AL VALLEOCCUPATO

Contro lo “skill”, i “privilegi” e gli “sprechi”, durante e dopo il corso di Federica Giardini, si parlerà di video, di creative commons, di opera collettiva, dell’orizzontalità che passa attraverso la messa in comune dei propri saperi. Temi cari al Valle Occupato e a tutta una comunità che crede nella condivisione e alla realizzazione di un mondo diverso, dove la collettività è sinonimo di crescita e non di perdita individuale. Il Bene Comune è una pratica reale. E realizzabile. “Siate felici, siamo tutti autori”.

Tags: , , , , , , , , , , , ,

11 Dic

TRAPPOLE – seminario intensivo sulla drammaturgia di Caryl Churchill

il tempo vola e l’11 dicembre è alle porte: ultimi 3 giorni per iscriversi al seminario a cura di Paola Bono su una delle figure più interessanti della drammaturgia contemporanea di lingua inglese. Attori, registi, drammaturghi, traduttori e tutti coloro che sono interessati, il Teatro Valle Occupato vi aspetta! Ricordiamo che tutti i corsi proposti dal Teatro Valle Occupato sono a sottoscrizione libera. Diamo valore alle opportunità generate da questo impegno collettivo

Tags: , , , ,

10 Dic

“CUL DE SAC” – Laboratorio e azione teatrale con Riccardo Caporossi

#laboratoriocon Riccardo Caporossi  dal 2 al 10 Dicembre h. 10-17Il lavoro è finalizzato alla realizzazione di un’azione teatrale aperta al pubblico  Sabato 10 Dicembredal titolo  CUL DE SAC Un fagotto,una figura accovacciata e abbandonata,un gruppo di figure.Un fagotto composto di scarpe, pantaloni, giacca, cappello.Un insieme di figure “preparano” quel corpo accovacciato e abbandonato,simile ai loro […]

Tags: , , , , , , ,

02 Dic

PERMANENZE – Capitolo 4: Rem&Cap “dove U sta per Utopia” dal 2 al 11 dicembre

“Questa permanenza ha l’intento di contribuire a indicare la rotta giusta che conduca a qualificare il Teatro Valle come Teatro Bene Comune, dove generazioni a confronto possano manifestare quel Bene Comune che è la Cultura come forma di una civile e sostenibile comunicazione per la loro crescita intellettuale e favorire una riflessiva aggregazione sociale.”

Tags: , , , , ,

01 Dic

Nave Scuola / Formazione

Tutti i laboratori della nave scuola del Teatro Valle Occupato.
Abbiamo in mente un’altra concezione dell’arte e del lavoro creativo. Un’altra idea della formazione: formazione sui nuovi linguaggi, sulle scritture, sui mestieri della scena. E una nuova etica. Da subito.

Tags: , , , , ,

28 Nov

PERMANENZE cap. 3 – Marco Baliani al Teatro Valle Occupato: scrivere con il corpo 28/29/30

Marco Baliani, insieme a molti artisti e lavorat* dello spettacolo, sostiene la lotta del Teatro Valle Occupato partecipando alla sperimentazione insieme artistica e politica che stiamo costruendo nell’occupazione. Marco Baliani da anni sperimenta in teatro nuove forme di scrittura e di narrazione. Tre giorni per condividere un momento aperto e condiviso di ricerca dentro la scrittura teatrale e insieme costruire un modo nuovo di fare teatro e praticare la cittadinanza attiva.

Tags: , , , , ,

26 Nov

Teatro: Lezione aperta di PETER STEIN – Sabato 26 Novembre h. 21

Teatro Valle OccupatoSabato 26 Novembre h. 21  Peter Stein torna al Valle Occupato per un’altra lezione aperta  La lezione affronta il tema della naturale relazione tra teatro e opera lirica, come un testo teatrale si trasforma in opera lirica. Peter Stein analizzerà tre scene famose tratte da opere teatrali che una volta trasposte in forma […]

Tags: , , ,

21 Nov

PERMANENZE – Sperimentazioni di Direzione Artistica Modulare CAPITOLO 2 – JACOB OLESEN 21/22/23 novembre

PERMANENZE Sperimentazioni di Direzione Artistica ModularePer noi la lotta e l’arte sono entrambe un atto di creazione: ecco perchè la vita artistica del Valle Occupato non può in alcun modo essere considerata una stagione o una controstagione. Salire sul palco e recitare danzare insegnare scrivere inventare tirare una quinta puntare un faro proiettare un film… farlo […]

Tags: , , , ,

15 Nov

DRAMMATURGIE NASCOSTE – un esperimento

Un gruppo di lettura formato da attori, registi, autori e tecnici raccoglierà e leggerà le opere che invierete dal 15 novembre 2011 al 15 Gennaio 2012.
I testi scelti saranno presentati in forma di lettura e mise-en – espace, a cura degli occupanti del Teatro Valle, attori, registi, tecnici, musicisti. Saranno ben accetti, naturalmente, i suggerimenti degli autori per collaborazioni esterne.
NEL VUOTO ECONOMICO UNA RICCHEZZA MAI VISTA .

Tags: , , , ,

14 Nov

“Quello che mi manca” – 5 laboratori di scrittura teatrale – 14/15/16 Novembre

Autori per il Valle Occupato – Si parte dalla disposizione creativa con cui Antonia Brancati (“La parola mendace e il gesto rivelatore”), Duska Bisconti (“Dignità ferite e mancanze: scene per un laboratorio di scrittura”), Patrizia La Fonte (“Teatro di parola: dallo scritto al parlato”), Maria Inversi (“Il corpo come luogo drammaturgico e la parola sensibile”) e Fabrizio Romagnoli (“Dall’immaginazione all’azione: lo vedo, lo scrivo, lo recito”) affronteranno i loro workshop diretti a giovani drammaturghi e attori che, muniti di carta e penna, vorranno confrontarsi con la scrittura estemporanea partorita dentro precise quanto fantasiose gabbie metodologiche…

Tags: , , , , , , , ,

03 Nov

Narrazioni del presente – Non so ancora se il mio problema sia la realtà, la sua rappresentazione, o tutto il resto

Saggio commissionato nel 2010 dalla rassegna Prospettiva, del Teatro Stabile di Torino, sul rapporto fra artisti, realtà e rappresentazione. Non so ancora se il mio problema sia la realtà,la sua rappresentazione, o tutto il resto  di Rafael Spregelburd traduzione di Manuela Cherubini   Un drammaturgo – per dirla breve, veloce e provvisoria – è un […]

Tags: , , , , , , ,

25 Ott

Martedì 25 – h. 18.30 MARIO SESTI corso di critica cinematografica

presentazione del corso di Critica Cinematografica che terrà presso il Teatro Valle Occupato

Tags:

20 Ott

NARRAZIONI DEL PRESENTE – il giovedì dalle 15 alle 18

UN’ ANALISI DEL RITORNO DELLA “NARRAZIONE” COME STRUMENTO POLITICO
Giovedì 13 ottobre h. 15-18
Essere raccontati, raccontarsi
Italiani a rischio di default, giovani “non abbastanza umili” nella scelta dei lavori che pure sono richiesti, improduttivi, consumatori e “bamboccioni”. Descrizioni o retoriche politiche? E’ questo il romanzo di formazione in cui riconoscersi? A partire dall’esperienza del Teatro Valle e dalle attività di “autoformazione”, un’analisi del ritorno della “narrazione” come strumento politico.

Tags: , , , , , , , , , , , ,

19 Ott

GUERRIGLIA LUMINOSA corso base di illuminotecnica 19/20/21/22 ottobre

Partendo dalle idee sviluppate in questi mesi al Valle e dalla pratica di spettacoli a zero budget di questi ultimi anni, si può arrivare a concepire un prontuario di ‘guerriglia luminosa’ per cominciare a mettere le mani sulle luci teatrali, e non solo, senza troppi tecnicismi.

Tags: , ,

18 Ott

Elisabetta Pozzi al Valle Occupato: incontri e sperimentazioni di direzione artistica 18-23 ottobre

Elisabetta Pozzi inaugura il progetto di direzione artistica condivisa e modulare del Teatro Valle Occupato tenendo una serie di lezioni seminariali con il pubblico, nei giorni 18, 21 e 22 ottobre dalle 15 alle ore 17; e proponendo, a sostegno dei giovani e del teatro autoprodotto, lo spettacolo “Antropolaroid” di Tindaro Granata.

Tags: , , , , , , ,

13 Ott

Social Media – Produrre informazione / Produrre azione giovedì 13 e venerdì 14 ottobre

PRODURRE INFORMAZIONE / PRODURRE AZIONE

giovedì dalle 12 alle 14
venerdì dalle 11 alle 13

Il workshop, diviso in due giornate, illustra il funzionamento dei principali social network usati per produrre e scambiare informazioni,
costruire reti di persone, organizzare azioni sul territorio.

Tags: , , ,

10 Ott

Lunedì 10 Ottobre – Un’indagine sulle scritture teatrali – Primo incontro pubblico

Le scritture, le narrazioni, le drammaturgie sono la misura e l’indice dello stato di un paese – in-formano, occupano, s-formano o liberano un immaginario collettivo; consentono o impediscono quel movimento di pensiero e vigilanza che è alla base di qualsiasi cittadinanza in buona salute. Apriamo l’indagine…

Tags: , , , , , ,

07 Ott

NARRAZIONE DEL PRESENTE – Presentazione del corso – Venerdì 7 h. 11-13

 NARRAZIONE DEL PRESENTEcorso di pensiero politicotenuto da Federica Giardini dell’Università Roma Tre intervengono Federica Giardini, Michela Lucenti, Manuela Cherubini A partire dall’esperienza del Teatro Valle e dalle attività di “autoformazione”, un’analisi del ritorno della “narrazione” come strumento politico.Un’analisi tra fonti storiche e l’esperienza della scrittura dello Statuto del Teatro Valle.La creazione di nuove categorie giuridiche […]

Tags: , , , , , , ,

06 Ott

Lezione-spettacolo di Michela Lucenti – BALLETTO CIVILE 6/7/8 al Valle Occupato

una intensa tre giorni con Michela Lucenti aperta al pubblico
PRIMO INCONTRO DI METODO DI COSTRUZIONE DRAMMATURGICA
dopo i laboratori di formazione aperti al pubblico di questa estate il Teatro Valle occupato incomincia a portare avanti un dialogo più intenso e costruttivo con la drammaturgia. Dalle pratiche alla scrittura
Un esempio di drammaturgia scenica basata sul corpo, non sulla traduzione della parola. La scrittura nasce dall’emotività, la razionalità, il rapporto con l’altro e con sè stessi.

Tags: , , ,

28 Set

28/29 settembre – Tutorial per aspiranti palchisti

28/29 settembre – Tutorial per aspiranti palchisti. I tecnici del palco del Valle Occupato metteranno a disposizione la loro pratica ed esperienza per insegnare tecniche di FONICA e come agire con la strumentazione sul palco. Introduzione, microfoni, segnali di linea Bilanciata/Sbilanciata, mixer (analogico e digitale), outboards (processori di dinamica, effetti), come si gestisce il palco e la strumentazione del Valle Occupato (prova pratica). Il corso è aperto a tutti…

Tags: , , ,

css.php