newhome

09 Mag

OCCUPIAMO PIATTAFORME | Giovedì 9 maggio h.21

Giovedì 9 maggio h. 21
OCCUPIAMO le PIATTAFORME

-1


È così che muore la libertà, sotto scroscianti applausi.
Star Wars | La vendetta dei Sith

La rete è diventata sempre più uno strumento fondamentale della nostra vita sociale e politica. Giovedì sera occupiamo le piattaforme. Quelle piattaforme che sempre più spesso hanno un sapore di fraintendimento. Vogliamo conoscerle, comprenderne i meccanismi. Soprattutto quelli che riguardano la partecipazione diretta. 
Gli strumenti digitali in rete contribuiscono allo sviluppo di nuove forme di libertà? Possono essere strumento di “democrazia reale”? Oltre a rivendicare internet come diritto fondamentale per lo sviluppo di ogni persona e invocare un software libero è necessario anche il pensiero libero. Quali i percorsi di liberazione possibili?

Segui la diretta su www.teatrovalleoccupato.it/streaming

Ne parliamo con Arturo di Corinto e Sal Memefarmers.

Intervengono

Fiorella de Cindio | OpenDCN

Carlo Von Linx | Liquid Feedback

Nicola Giulietti | Airesis

Ettore di Cesare | Open Polis

spazio a domande, dubbi e riflessioni

 

MATERIALI DI APPROFONDIMENTO
– laPAROLAaiCORPI di Memefarmers Collective

L’intervento della Prof.ssa de Cindio tratterà di:

“Metafore e framework concettuali per lo studio di ambienti e degli
strumenti di partecipazione e deliberazione online: la progettazione di
openDCN”

Nicola Giulietti per Airesis

“Airesis è uno strumento per valorizzare l’intelligenza collettiva all’interno del processo decisionale e organizzativo di un gruppo, cercando di porre un rimedio a disorganizzazione e incapacità di sintesi, che  costituiscono una delle basi delle cause del verticismo. Il progetto Airesis propone un unico strumento per la gestione di molteplici attività, alla luce del presupposto che la partecipazione diretta è fondamentale come processo di formazione dell’opinione per una scelta consapevole.”

 

, , , , , ,

Trackbacks/Pingbacks

  1. OCCUPIAMO PIATTAFORME | Giovedì 9 maggio... - 8 maggio 2013

    […] Gli strumenti digitali in rete contribuiscono allo sviluppo di nuove forme di libertà? Possono essere strumento di “democrazia reale”? Oltre a rivendicare internet come diritto fondamentale per lo sviluppo di ogni persona e invocare un software libero è necessario anche il pensiero libero.  […]

Lascia un commento

css.php