newhome

01 Mag

Taranto | PRIMO MAGGIO_515KM PER DIRE: Sì ai diritti, No ai ricatti

PRIMO MAGGIO_515KM PER DIRE: si ai diritti no ai ricatti

Domani siamo a Taranto. Domani difendiamo e rivendichiamo il nostro diritto fondamentale alla salute.
Partiamo con il vento in poppa. 515 kilometri.
Scegliamo di raggiungere le terre di Puglia.
Scegliamo di partire e di raggiungere Quel primo maggio.
Di essere insieme ai cittadini di quel luogo diviso, appassito, logorato ma che apre spazi nuovi di possibile trasformazione.
Lavoro? Ma quale lavoro?
Domani portiamo bellezza rabbia proposte corpi.
Noi non deleghiamo. Noi partecipiamo.

locandina-definitiva-1maggio-tarantoIl Comitato spontaneo e apartitico “Cittadini e Lavoratori Liberi e Pensanti” promuove il “1° MAGGIO DI LOTTA – SÌ AI DIRITTI, NO AI RICATTI”: politica dal basso e musica. Saranno presenti artisti locali e nazionali e movimenti che lottano per la riappropriazione dei propri diritti. Una giornata di denuncia e confronto incentrata sulla crisi del lavoro che coinvolge tutta la nazione.

PERCHE’ A TARANTO?
Vogliamo dare un segnale forte: ripartire da qui per ribaltare le sorti di un sistema che continua a stuprare il territorio disseminando veleni che provocano danni irreversibili alla salute ed all’ambiente, facendo leva sul ricatto occupazionale. Taranto vanta, suo malgrado, circa il 40% di disoccupati, precarietà diffusa, devastazione sociale, gli effetti di una colonizzazione industriale e militare. Svilupperemo la tematica attraverso musica, dibattiti, laboratori e giochi per bambini, proiezioni, installazioni, autoproduzioni artigianali e altro.

DOVE?
L’evento si terrà nell’area del Parco Archeologico di Solito – Corvisea, una delle poche aree verdi della città, a molti sconosciuta, che vede la presenza di importanti testimonianze storiche, come i resti del circuito murario di età greca che proteggeva i quartieri orientali della città. La gestione dell’area oggi è affidata all’impegno e alle “buone pratiche” di associazioni, giovani, anziani, residenti e fruitori che con la forza delle proprie idee si stanno impegnando per ridarle vita. Il Comitato Cittadini e Lavoratori Liberi e Pensanti si impegna a salvaguardare gli sforzi compiuti fino ad oggi.
Indicazioni da Viale Magna Grecia in direzione Ponte Punta Penna: Girare nella via immediatamente prima della Concattedrale (via Blandamura), proseguire dritto sino al parcheggio situato a ridosso di via Lacaita.
– Per visualizzare la mappa ingrandita, clicca qui!
Pullman organizzati da bari per raggiungere l’evento: http://www.facebook.com/events/402511999846816/

 MOVIMENTI ED ASSOCIAZIONI che hanno aderito per portare la testimonianza del loro percorso:
A Sud Associazione, Acqua Bene Comune – Comitato Pugliese, Ammazza Che Piazza (TA), Antinucleare di Maruggio Comitato cittadino, Bancarotta Bagnoli Collettivo (NA), Blocchi Precari Metropolitani (RM), Centro di Accoglienza Art Village di San Severo (FG), Centro Documentazione sui Conflitti Ambientali – CDCA, Donne per Taranto Comitato cittadino, Economia per i Cittadini (Gruppo Puglia), Exit Collettivo Barletta, Gravine Joniche – Associazione Ginosa (TA), La Tana del Folletto associazione Manduria (TA), Laboratorio Omar Moheissi Arci di Guagnano e Villa Baldassarri (LE), Legambiente, Le Sciaje Centro Studi Documentazione e Ricerca (TA), Libera Associazioni nomi e numeri contro le mafie, No al Carbone Brindisi, No Muos, No Tav, No Triv, Peacelink Associazione (TA), Sherwood associazione onlus, Grottaglie (TA), Spezia via dal carbone (SP), Taranto Lider, Taranto Senza Ilva- Comitato Cittadino, Taranto Supporters, Teatro Valle Occupato (RM), Villa Roth Occupata (BA), WWF

CONCERTO
Alle ore 14 apriranno il concerto, presentato da Valentina Petrini e Andrea Rivera, i Sud Sound System!
A seguire l’elenco alfabetico degli artisti che daranno il loro contributo GRATUITO esibendosi a sostegno della causa:
Francesco Baccini – Luca Barbarossa – Bonomo – Pierpaolo Capovilla – Chitarre e Tammorre – Diodato – Elio Germano e le Bestierare – Fido Guido & Krikka Reggae – Lady Coco – Leitmotiv – Luminal – Fiorella Mannoia – Nadàr Solo – Officina Zoè – Orchestra Popolare Jonica – Raf – Michele Riondino & the Revolving Bridge – Roy Paci – Sciamano & Mosca 58 – Riccardo Sinigallia – Daniele Sepe – Tarentum Clan – The Niro – Giovanni Truppi

COME CONTRIBUIRE?
L’accesso a questo evento è completamente GRATUITO, lo stiamo organizzando con le nostre sole forze con tutte le difficoltà che potrete certamente immaginare. Chi volesse aiutarci alla realizzazione di questa giornata, con un contributo anche simbolico, può effettuare un bonifico utilizzando questi dati:

APS Comitato Cittadini e Lavoratori Liberi e Pensanti
IBAN: IT23C0335967684510700153304
Causale: erogazione 1 Maggio
(ATTENZIONE. Stiamo riscontrando problemi con il nostro conto corrente destinato alle donazioni a sostegno del 1 maggio autorganizzato. Chiunque abbia contribuito con un’erogazione ce lo segnali all’indirizzo e-mail comitatocittadinioperaitaranto@gmail.com
indicando: importo, data di esecuzione e ordinante del bonifico.
Oppure contatti il numero 348-2746422)
Guarda il Teaser – Sì ai dirittti, no ai ricatti.
Guarda lo Spot – Sì ai diritti, no ai ricatti.

PROGRAMMA:
Ore 10:00
: Inizio dibattiti, laboratori e giochi per bambini;
Ore 14:00 : Inizio concerto intervallato da proiezioni, spazi dedicati ai movimenti italiani che lottano per la riappropriazione dei propri diritti;

IO NON DELEGO, IO PARTECIPO!…ANCHE IL 1° MAGGIO!!
CLICCA QUI PER IL PROGRAMMA COMPLETO!

Contatti
e-mail: comitatocittadinioperaitaranto@gmail.com

Facebook:  https://www.facebook.com/CittadiniELavoratoriLiberiEPensanti
Twitter:  https://twitter.com/LiberiePensanti
Youtube:  http://www.youtube.com/user/CittadiniLavoratori

, , ,

No comments yet.

Lascia un commento

css.php